Patrick Vieira

allenatore di calcio, dirigente sportivo ed ex calciatore francese

Patrick Vieira (1976 – vivente), ex calciatore, allenatore di calcio e dirigente sportivo senegalese naturalizzato francese.

Patrick Vieira

Citazioni di Patrick VieiraModifica

  • Il ritorno di Scholes mostra un po' di debolezza da parte del Manchester United, perché hanno dovuto riportare in campo uno di 37 anni.[1]
  • [Riferendosi a Marco Materazzi] Io penso che lui sia un bel giocatore, ha giocato un ottimo Mondiale, segnando anche una rete in finale. C'è chi lo ama e chi lo odia. Da parte mia posso dire che non mi siederò mai a mangiare al suo fianco.[2]
  • La Juventus è la società più strutturata tra quelle dove ho giocato. Dalla dirigenza ai tifosi, tutti hanno chiaro il ruolo. E i giocatori sanno di venire dopo l'istituzione. È una forza che permette al club di restare ai vertici. Ho avuto la fortuna di andare all'Inter, un club più familiare ma che manca di rigore.[3]
  • [Ultime parole famose sulla nazionale italiana ad Euro 2020] Penso che le prime due partite che hanno giocato siano state due partite facili. Certo, devi battere sempre chi hai di fronte, ma ho ancora dei dubbi che possano arrivare fino alla fine. Credo che manchino di intensità, potenza, ritmo, per essere ancora più pericolosi in avanti, quindi aspetterò ancora. Penso che sia ancora un po' presto per prendere in considerazione l'Italia, che possa arrivare fino in fondo.[4]
  • Trovo davvero difficile credere che Carlo Tavecchio sia stato eletto presidente della Federcalcio italiana dopo le dichiarazioni che ha fatto. Per me, questo dimostra quanto le autorità italiane siano lontane dalla lotta alla discriminazione. Il 63,63% dei votanti ammettono che non stanno lottando contro il razzismo o che non vogliono affrontare questi problemi. Ho giocato in Italia per anni: conosco i problemi, li ho visti. Se un inglese facesse commenti del genere, a livello politico, sarebbe completamente tagliato fuori.[5]

NoteModifica

  1. Citato in Tancredi Palmeri, Il blob del 2012. Tutte le frasi da ricordare, Gazzetta.it, 30 dicembre 2012.
  2. Citato in Vieira: "Non mangerò mai insieme a Materazzi", Gazzetta.it, 19 agosto 2007.
  3. Dall'intervista di Alessandro Grandesso, riportata in parte su Vieira: "Inter, non illuderti: con la Juve sarà battaglia", Gazzetta.it, 27 aprile 2019.
  4. Da un intervento alla trasmissione televisiva britannica ITV; citato in Vieira e Neville snobbano l'Italia: "Uscirà presto, non arriva in fondo", Tuttosport.com, 17 giugno 2021.
  5. Citato in Tavecchio, Vieira: "È una vergogna: Italia lontana dalla lotta al razzismo", Gazzetta.it, 12 agosto 2014.

Altri progettiModifica