Apri il menu principale
Vecchio contenitore di vetro per morfina liquida

Citazioni sulla morfina.

  • Eutanasia, diciamo la verità, la pratichiamo tutti, solo che non ne parliamo, stiamo al gioco, usiamo altre parole; anzi non ne usiamo nessuna. Mmm, bella frase!
    Paziente S, un uomo di cinquantacinque anni, cancro terminale ai polmoni, soffriva ben oltre il livello in cui facciamo solo finta di dare un sollievo. Gli ho insegnato a usare la pompa di morfina. Gli ho detto che troppa morfina lo avrebbe ucciso, ma di non preoccuparsi, la macchina poteva erogarne una dose limitata... per aumentarla bisognava inserire un certo codice. Sono andato alla porta e ho detto all'infermiera: "il codice è 328". L'ho detto ad alta voce. La prima volta che era venuto nel mio ufficio gli avevo detto che avrei fatto con lui tutto il percorso, invece l'ho lasciato solo alla fine, non ho mantenuto la promessa, per vigliaccheria sono scappato... Mi sbagliavo quando l'ho scritto, non ho mai dato meno del mio meglio, sono incapace di sottrarmi alle mie responsabilità. I miei amici approfittano di questo fatto fin troppo spesso. So che ho dato a quell'uomo tutto ciò che potevo, e so che lo sapeva anche lui. Questo è un fardello che nessuno dovrebbe portare da solo e questa è una decisione che nessuno dovrebbe prendere da solo perché, francamente, non mi fido di nessuno di voi. (Dr. House - Medical Division)
  • Forse un po' di morfina mi rinfrescherebbe la memoria... (I Simpson)
  • Il dolore va curato sempre, anche dopo un banale intervento chirurgico, ma soprattutto quando la medicina non è più in grado di guarire. Un malato terminale può continuare a vivere in modo decoroso se la qualità della vita è accettabile e priva di sofferenze fisiche. La morfina, per esempio, annulla veramente il dolore, ai dosaggi efficaci non crea assuefazione né intontimento, e rispetto agli antinfiammatori tanto prescritti in Italia (purtroppo come antidolorifici, anche se talvolta non lo sono), non ha effetti collaterali. Il medico lo sa, ma non sempre la prescrive o la somministra: invita il paziente a sopportare ancora un po'... ancora un po'. A volte fino alla morte. (Una carezza per guarire)
  • – Possiamo farla sentire meglio qui!
    – Come? Attaccandomi a una flebo di morfina, così me ne vado un po' alla volta? No, grazie signora, posso morire con gli stivali addosso! (Dallas Buyers Club)
  • Prendo Quaalude dieci o quindici volte al giorno per il mio "mal di schiena", Adderall per restare concentrato, Xanax per allentare la tensione, erba per rilassarmi, cocaina per una nuova sferzata e morfina... perché è eccezionale. (The Wolf of Wall Street)
  • Sono la morfina per una gamba di legno. (Il corvo)

Altri progettiModifica