Apri il menu principale

Mino Raiola, all'anagrafe Carmine Raiola (1967 – vivente), procuratore sportivo italiano.

Citazioni di Mino RaiolaModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • Cruijff? Può andare al diavolo. Sta diventando vecchio e non ha avuto la forza di continuare la sua carriera da allenatore. Credo che lui e Guardiola possano andare in un ospedale psichiatrico, seduti a giocare a carte, farebbero un favore al Barcellona. Cruijff ha detto che Ibra è più adatto al calcio italiano, perché non ha detto che non era adatto a quello spagnolo prima di comprarlo?[1]
  • [Nel 2010] Un giorno mi chiama Zlatan e mi dice: qui all'Inter c'è un fenomeno, è un ragazzo di colore, con la palla fa quello che vuole, devi venire a vederlo. Andai e conobbi Mario. Gli parlai. Dopo due anni mi telefonò e mi disse che mi voleva come procuratore. Mi chiedete se oggi è contento? Così e così. Ma su di lui c'è un piano: gli ho promesso che diventerà tre volte Pallone d'oro e lui si fida di me.[2]
  • Il prezzo di Pogba lo ha fatto Florentino Pérez, acquistando Gareth Bale per cento milioni. A questo punto, Pogba vale almeno il doppio. Non sono io, sia chiaro, che faccio la valutazione: è stato il Real Madrid e la legge del mercato a dire che Pogba oggi vale duecento milioni.[3]
  • [Cosa può essere Pogba?] Senza dubbio un Salvador Dalí per quanto sia prezioso e importante.[3]
  • Shock UniversalCup inc. Milan/PSG cl2004 genitori hanno fischiato ragazzi di colore. Sosteniamo i ragazzi i razzisti sono ignoranti e deboli[4]
  • [Su Gianluigi Donnarumma] Lo paragono a un Modigliani. Vale 170 milioni. Ha un grande avvenire, è un ragazzo straordinario e si fa ben volere da tutti. È già un piccolo campione, ma potrà diventare un grande campione.[5]
  • Zlatan somiglia a Brad Pitt quando interpreta Benjamin Button, l'uomo che ringiovanisce giorno dopo giorno [...]. Ha un'energia incredibile, migliora col tempo. E quando può va a fare pure caccia estrema. È disumano, nel senso che fa cose che gli umani neanche s'immaginano.[6]

Citazioni su Mino RaiolaModifica

  • Raiola ha tre pregi: ha buoni giocatori, è molto stimato dai suoi assistiti e ti aiuta a prendere anche quelli delle altre società. (Luciano Moggi)

NoteModifica

  1. Da Expressen, citato in Tancredi Palmeri; Il blob della settimana Balotelli, i razzisti e Cassano, Gazzetta.it, 22 novembre 2010.
  2. Dalla trasmissione televisiva La tribù del calcio, Mediaset Premium; citato in Tancredi Palmeri; Il blob della settimana Balotelli, i razzisti e Cassano, Gazzetta.it, 22 novembre 2010.
  3. a b Citato in Juventus, Raiola: "Pogba vale il doppio di Bale. È prezioso come un Salvador Dalì", Gazzetta.it, 27 agosto 2013.
  4. Da un tweet del 5 aprile 2015, ore 22:51; citato in Razzismo alla Universal Cup. Dagli spalti fischiano i bambini di colore del Milan, Il Tempo.it, 6 aprile 2015.
  5. Da un'intervista a Premium Sport; citato in Milan, Raiola: "Donnarumma è un Modigliani, vale 170 milioni", Gazzetta.it, 27 novembre 2015.
  6. Dall'intervista di Carlo Laudisa, Raiola: "Inter, Napoli e Milan su Ibra. Pogba: Juve, rinnoviamo?", Gazzetta.it, 31 marzo 2016.

Altri progettiModifica