Apri il menu principale

Mario Chiesa (1944 – vivente), politico, ingegnere e dirigente d'azienda italiano.

Citazioni di Mario ChiesaModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • [Commentando la nomina di Alessandro Antoniazzi a commissario straordinario del Pio Albergo Trivulzio] Quello conosce il Trivulzio solo perché era andato lì una volta a farsi curare il culo: ecco la competenza.[1]
  • Fu un big del Psi che fece scattare il trappolone contro di me, un delatore che temeva la mia ascesa nel partito a Milano.[2]
  • Bobo deve a me la sua elezione in consiglio comunale, almeno al cinquanta per cento.[3]
  • [Nel 1974] Dante Carobbi personalmente mi diede il 10 per cento dell'ammontare della somma dovutagli per la manutenzione ordinaria annuale dell'ospedale Sacco.[3]
  • Nell'ultimo paio d'anni pur ricevendo del denaro, non ho più provveduto a versarne parte ad altri politici, in quanto avevo ormai acquisito all'interno del Psi milanese un'autorevole e autonoma posizione che mi consentiva di non rispondere ad altri se non, politicamente, direttamente al segretario nazionale del partito Bettino Craxi.[3]

Citazioni su Mario ChiesaModifica

  • Il caso Chiesa era un caso modestissimo. Fece da detonatore perché il momento era maturo per arrivare a Tangentopoli. (Indro Montanelli)
  • [Sull'arresto di Mario Chiesa] In questa vicenda, purtroppo, una delle vittime sono proprio io. Mi preoccupo di creare le condizioni perché il Paese abbia un Governo che affronti gli anni difficili che abbiamo davanti e mi trovo un mariuolo che getta un'ombra su tutta l'immagine di un partito che a Milano in cinquant'anni, nell'amministrazione del Comune di Milano, nell'amministrazione degli enti cittadini – non in cinque anni, in cinquanta – non ha mai avuto un amministratore condannato per reati gravi commessi contro la pubblica amministrazione. (Bettino Craxi)
  • Lesse che Craxi lo aveva definito mariuolo, si sentì abbandonato e crollò trascinando con sé mezzo Psi milanese. (Umberto Cicconi)
  • Mario Chiesa è un mascalzone. Idiota, poi, a farsi prendere con le mani nel sacco. (Bobo Craxi)

NoteModifica

  1. Citato in Nello Ajello, Così parlò Tangentopoli, la Repubblica, 24 ottobre 1993.
  2. Citato in Francesco Grignetti, Quelli che Tangentopoli... Viaggio tra i reduci della "bufera del '92", La Stampa, 17 febbraio 2002.
  3. a b c Citato in Gianni Barbacetto, Peter Gomez e Marco Travaglio, Mani pulite. La vera storia, 20 anni dopo, Chiarelettere, 2012.

Altri progettiModifica