Marie Anne de Vichy-Chamrond

scrittrice francese

Marie Anne de Vichy-Chamrond, marchesa di Deffand (1697 – 1780), scrittrice e salottiera francese.

Marie Anne de Vichy-Chamrond, marchesa di Deffand

Citazioni di Marie Anne de Vichy-ChamrondModifica

Il n'y a que le premier pas qui coûte.

Citazioni su Marie Anne de Vichy-ChamrondModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • I suoi biografi non sanno dirci dove nacque Maria di Vichy; forse al castello di Chamrond in Borgogna, proprietà della sua famiglia, intorno al 1697, forse a Lione. Maritata a ventun anno col marchese Du Deffant senza molto entusiasmo e senza un grande interesse né da una parte né dall'altra, presentata a Corte nel periodo più licenzioso della Reggenza, la sua vita fu quella della maggior parte delle giovani donne d'allora: galanteria, giuoco, cene e poi ancora galanteria. (Neera)
  • Chi la sollevò, in un certo qual modo, risvegliando la parte migliore della sua intelligenza, che era viva ed aperta, fu il presidente Hénault[1], storico e letterato, che godeva allora molta fama. Avendolo incontrato nelle sale della duchessa del Maine, dove ella teneva il posto di dama d'onore, capì che quella poteva essere per lei una amicizia preziosa e la coltivò e se ne fece sgabello per passare dal mondo della galanteria ad un altro mondo un po' più serio, non troppo s'intende, quale appunto poteva convenire ad una donnina lontana oramai dalla prima giovinezza, che si era discretamente compromessa, e voleva pur salvare qualche cosa. (Neera)

NoteModifica

Altri progettiModifica