Marianna Aprile

giornalista italiana

Marianna Aprile (1976 – vivente), giornalista, scrittrice, opinionista, conduttrice radiofonica e conduttrice televisiva italiana.

Marianna Aprile (2015)

Citazioni di Marianna Aprile modifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • [«Qual è l'approccio alla conduzione televisiva per una giornalista che ha sempre vissuto di carta stampata?»] A parte la fifa dici? L'approccio è il solito: le cose le impari a fare quando le fai. Se ci pensi non le fai più. Se quando me lo hanno proposto fossi stata più consapevole e cosciente forse avrei pensato di più alla risposta, che invece è stata un sì immediato. È bello, non capita spesso che qualcuno ti metta in condizione di imparare una cosa nuova. Sinceramente non ho mai avuto grandi velleità televisive, mi piace la carta stampata [...], però di fronte alla possibilità di ampliare l'orizzonte non c'è molto da ragionare. Lo fai, ti butti, sperando di non deludere chi ha investito su di te.[1]
  • Spesso noi giornalisti quando ci occupiamo di temi grandi come l'attualità politica ci dimentichiamo che la verità, o la possibilità di intravederla, è nelle domande piccole. Che toccano il carattere della persona, non il suo vissuto.[1]
  • [...] serve un approccio ecologico anche ai social. Perché evidentemente c'è chi non sa starci senza sfociare nella diffamazione e nell'incitazione alla violenza. Giornalisti (o sedicenti) inclusi.[2]

Twitter.com – profilo ufficiale modifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • E comunque, se rinasco, voglio la pazienza di Mattarella.[3]
  • "I bambini hanno bisogno di una mamma e di un papà", ripete da anni Salvini. Ma solo se non sono profughi. Se sono profughi, papà resta in Afghanistan.[4]
  • La sentenza della Corte Suprema Usa [che nel 2022 ha abolito la sentenza Roe contro Wade con cui nel 1973 la stessa Corte aveva legalizzato l'aborto] ci ricorda nel modo più violento e anacronistico una cosa ovvia che però dimentichiamo, distratti dai giochetti sul sono tutti uguali: il voto (e il non voto) ha delle conseguenze sulle vite, può peggiorarle fino a farle invivibili e invisibili.[5]
  • Esponente di Fratelli d'Italia che risponde a "Perché avete problemi a celebrare il 25 aprile?": sono rimasto senza benzina, avevo una gomma a terra, la tintoria non mi aveva portato il tight, c'è stato un terremoto, una tremenda inondazione, Le cavallette![6]
  • C'è sempre qualcosa di più urgente del riconoscimento dei diritti, per chi i diritti ce li ha senza averli dovuti conquistare né difendere.[7]
  • Lo dico per i sempre numerosi compagni della mozione "lèvate quer neo": è mio.[8]
  • Firenze è circa a metà del tragitto in auto da Roma a Milano. Il tempo di percorrenza percepito da Roma a Firenze si aggira attorno ai sei giorni. Quello da Firenze a Milano ai sei minuti. E questo è quanto ho capito della teoria della relatività.[9]
  • Il vero miracolo di Elisabetta II: il mondo intero si chiede se un uomo [Carlo III] sarà in grado di rappresentare un'istituzione bene come la donna che lo ha preceduto.[10]
  • I gay per il Papa non sono criminali. Per la Lega (che ha provato a escludere le persecuzioni a causa dell'identità di genere dai requisiti per il divieto di respingimento dei migranti in fuga) evidentemente sì.[11]
  • Ostinarsi a scrivere senza gli occhiali da presbite perché mica sono anziana io. Ritrovarsi a mandare messaggi di scuse a chi si è visto arrivare su whatsapp l'augurio di una "Buia giornata".[12]

Note modifica

  1. a b Dall'intervista di Massimo Galanto, Millennium, Marianna Aprile a TvBlog: "Non farò gossip, ma domande 'piccole' che toccano il carattere della persona", tvblog.it, 14 luglio 2014.
  2. Citato in Paola Rizzi, 'Scrive pure 'sta mignotta': cronache dall'odio online, cultweek.com, 27 febbraio 2021.
  3. Da un post sul profilo ufficiale twitter.com, 29 gennaio 2021.
  4. Da un post sul profilo ufficiale twitter.com, 21 agosto 2021.
  5. Da un post sul profilo ufficiale twitter.com, 24 giugno 2022.
  6. Da un post sul profilo ufficiale twitter.com, 26 aprile 2022.
  7. Da un post sul profilo ufficiale twitter.com, 29 giugno 2022.
  8. Da un post sul profilo ufficiale twitter.com, 5 agosto 2022.
  9. Da un post sul profilo ufficiale twitter.com, 7 settembre 2022.
  10. Da un post sul profilo ufficiale twitter.com, 10 settembre 2022.
  11. Da un post sul profilo ufficiale twitter.com, 26 gennaio 2023.
  12. Da un post sul profilo ufficiale twitter.com, 18 settembre 2023.

Altri progetti modifica