Lorenzo Ghizzoni

arcivescovo cattolico italiano

Lorenzo Ghizzoni (1955 – vivente), arcivescovo italiano.

Citazioni di Lorenzo GhizzoniModifica

  • Cristo è così: capace di aprire tutti i sepolcri nei quali siamo sepolti. Non c'è epidemia, guerra, violenza, inganno, tradimento che possano fermarlo né fermare la sua missione di salvare l'umanità.[1]
  • La Comunità cristiana ha bisogno dei consacrati, dei religiosi, dei missionari, dei monasteri, non tanto per quello che fanno, che può essere condiviso con i laici e con i ministri ordinati, ma piuttosto per quello che sono: totalmente di Dio, nella fede e nella speranza.[2]
  • [...] noi cristiani abbiamo la possibilità di ripensare il Natale per quel che dovrebbe essere: un Dio che viene nella povertà e nella semplicità mentre siamo tutti preoccupati dei limiti che ci impone questa situazione, della mancanza di libertà o degli aspetti economici. Credo sia utile confrontarsi con il resto del mondo. Siamo chiamati a un Natale più sobrio ed essenziale e forse questo ci permetterà di recuperare la dimensione religiosa di questa festa. Fare il presepio, ad esempio, può aiutare, i bambini ma anche gli adulti, a ripensare a quel che è successo 2000 anni fa.[3]

NoteModifica

Altri progettiModifica