Lina Cavalieri

soprano e attrice cinematografica italiana

Lina Cavalieri, all'anagrafe Natalina Adelina Cavalieri (1875 – 1944), soprano e attrice italiana.

Lina Cavalieri ritratta da Giovanni Boldini

Citazioni su Lina CavalieriModifica

  • A Lina Cavalieri, alla massima testimonianza di Venere in terra, questo libro ove si esalta il suo potere.[1](Gabriele D'Annunzio)
  • La signora Lina Cavalieri!.. Entrò nella sala, attorniata dal suo seguito, e io ricordo il profilo perfetto di quella donna bellissima e maestosa, famosissima attrice. Una specie di perla. Coi capelli scuri. Gli occhi scuri. E dal braccio teso di statua vivente, la cascata spumosa dei merletti... (Anastasija Ivanovna Cvetaeva)
  • Lina Cavalieri è nota, ne' due emisferi, per la sua grazia, la sua bellezza, veramente trionfale: tutti conoscono la leggenda, o meglio le leggende, che la circondano: giudicando e parlando di lei, non si può separar la donna dalla artista: il suo fascino dalla sua intelligenza.
    Essa è, come dice lo Shakespeare della sua Desdemona, «esemplare perfetto della naturale venustà»: ricorda per la regolarità armoniosa delle sue forme quel Doriforo in cui Policleto riassumeva il greco ideale della Bellezza. (Giulio Piccini)

NoteModifica

  1. Dedica apposta al romanzo Il piacere donato dal Vate a Lina Cavalieri.

Altri progettiModifica