Apri il menu principale

Wikiquote β

Lavabo

Un lavandino

Citazioni sul lavabo o lavandino.

  • La notte ascolterò disteso | la goccia inesorabile di un lavandino | che scandisce il tempo come un assassino. (Jovanotti)
  • La tragedia della goccia d'acqua che gocciola di notte nel lavandino angoscia più d'ogni altra cosa il cuore umano. (Ramón Gómez de la Serna)
  • Nessuno [...] è riuscito finora a fornire una spiegazione convincente del fatto che gli inglesi si ostinino a costruire lavandini con due rubinetti distanti tra di loro, uno per l'acqua calda e uno per l'acqua fredda, solitamente incollati al bordo, in modo che l'utente qualche volta si scotta le mani, qualche volta se le congela, e mai le riesce a lavare. (Beppe Severgnini)
  • Subito ritrovi la geografia della tua prigione. La mia stanza sfocia nel lavabo, dove mi inondo d'acqua gelata. Cosa cerchi di sfregarti via dal volto, con tutta quell'energia e quel freddo? (Amélie Nothomb)

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica