Apri il menu principale

L'uomo del giorno dopo

film del 1997 diretto da Kevin Costner

L'uomo del giorno dopo

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

The Postman

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1997
Genere fantascienza
Regia Kevin Costner
Soggetto David Brin (romanzo)
Sceneggiatura Eric Roth, Brian Helgeland
Produttore Steve Tisch, Jim Wilson
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

L'uomo del giorno dopo, film statunitense del 1997, regia di Kevin Costner.

FrasiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • È la mia regola: evita la civilizzazione, ad ogni costo. (il Portalettere)
  • Si chiama Richard Starkey. È del Maine. Ha uno slogan: "Le cose vanno meglio. Vanno meglio ogni giorno che passa". (il Portalettere) [parlando del Presidente]
  • Signore, ti rendiamo grazie per questo pane quotidiano, per quest'uomo che con le sue buone notizie ci ha testimoniato la tua volontà di tenere unita la nostra nazione. Amen. (abitante del villaggio) [preghiera]
  • Né la neve né la pioggia, la calura o l'oscurità, impediranno a questi corrieri di compiere rapidamente il loro giro stabilito. (il Portalettere) [giuramento]
  • Io sono il capo del clan, adesso. Ci saranno nuove leggi. Legge uno: non più uccisioni. Dovrà regnare la pace! (il Portalettere)
  • Legge otto: vivi e lascia vivere. (Ford)
  • Il Portalettere. Consegnò un messaggio di speranza abbracciato da una nuova generazione. 1973 – 2043 (epitaffio) [sulla lapide dedicata al Portalettere]
The Postman. He delivered a message of hope embraced by a new generation. 1973 – 2043

Altri progettiModifica