Apri il menu principale
Josefa Idem

Josefa Idem (1964 – vivente), canoista tedesca naturalizzata italiana, ministra del Governo Letta.

Indice

Citazioni di Josefa IdemModifica

  • Continuare fino al 2012? Non lo so, ma perché escluderlo. È come quando partorisci: maledici il dolore, ma poi il figlio in braccio ti dà la voglia di un altro bambino. Così è per la medaglia e le Olimpiadi.[1]
  • Nello sport il gioco deve essere una costante. Quando questa componente viene a mancare è ora di smettere.[1]
  • Presenterò un disegno di legge per le unioni civili. Perché non deve importare se uno ha scelto di condividere la vita con una donna o un uomo, se una persona è gay, lesbica o eterosessuale. La cosa fondamentale è che tutti i cittadini devono avere gli stessi diritti, senza distinzione di sesso.[2]
  • Fino a poco tempo fa il femminicidio non era considerato un problema, ora ho proposto una task force per studiarlo, perché prima del merito viene il metodo.[3]
  • Lo sport [in Italia] è maschilista ed estremamente conservatore. Lo è ormai più della politica, dove ci sono tentativi per svecchiare il sistema e favorire il ricambio generazionale ai vertici. Penso al limite dei due mandati per i sindaci, per esempio. Nelle federazioni ci sono presidenti ormai da cinque legislature. Il problema non è di merito o di giudizio sulle singole persone al comando, non mi permetterei mai. Ma è l'approccio a non essere moderno.[4]
  • A oggi solo cinque federazioni hanno professionisti e sono solo settori maschili, le donne invece: tutte dilettanti. Non è una differenza da poco: oltre che guadagni in media inferiori al 30 per cento, le dilettanti non hanno una serie di tutele a cominciare dalla previdenza sociale, l'assistenza sanitaria, la pensione. Il professionista costa ai "datori" di lavoro, gli altri sopravvivono in genere coi gruppi sportivi militari che danno garanzie e stipendio trasformando l'attività agonistica in statale. Quando concludono la carriera sportiva, le donne non hanno un futuro visto che il nostro sistema scolastico e sportivo viaggiano su binari diversi. Lo raccontava anche la velista Conti, costretta ad abbandonare gli studi. La cosiddetta dual career, la carriera duale, deve essere uno dei nostri obiettivi di civiltà. È tutta la casa dello sport che ha bisogno di essere modernizzata.[4]

Citazioni su Josefa IdemModifica

  • Josefa Idem ieri ha raggiunto il suo ministero in canoa risalendo il Tevere. (Gene Gnocchi)

NoteModifica

  1. a b Citata in Corriere dello Sport, 23 agosto 2008.
  2. Citata in Idem: «Presto ddl sui matrimoni gay, anche Berlusconi è favorevole», la Repubblica, 10 maggio 2013.
  3. Citata in Idem: «Presto ddl sui matrimoni gay, anche Berlusconi è favorevole», Il Messagero, 10 maggio 2013.
  4. a b Dall'intervista Josefa Idem: “Lo sport italiano? È più maschilista della politica”, Repubblica.it, 20 ottobre 2016.

Altri progettiModifica

  Portale Donne: accedi alle voci di Wikiquote che trattano di donne