Hosni Mubarak

politico egiziano
Hosni Mubarak, in visita di stato in Italia, 17 ottobre 2009

Hosni Mubarak (1928 – 2020), politico egiziano.

Citazioni di Hosni MubarakModifica

  • La nazione islamica deve stare lontano dall'integralismo, contrario allo spirito islamico.[1]

Citazioni su Hosni MubarakModifica

  • Anche lei avrà delle questioni interne ogni tanto, e... verrò a scuola da lei per sapere come riesce a superarle, visto i suoi quasi trent'anni di permanenza alla guida del suo Paese. (Silvio Berlusconi)
  • Ho parlato con lui subito dopo il suo discorso, e gli ho detto che ha la responsabilità di dare un senso a quelle parole, di compiere passi e azioni concrete che adempiano a questa promessa. La violenza non è il modo per farsi carico delle lamentele del popolo egiziano. Il soffocare le idee non è mai riuscito a eradicarle. [...] Questo momento di instabilità deve risolversi in un momento di promessa.[2] (Barack Obama)
  • Per anni, ogni volta che videvo Mubarak, mi ricordava una mummia. Passava parecchio tempo ogni giorno a "prepararsi". Questo significava tingersi i capelli e le sopracciglia in nero corvino, ed imbellettarsi le guance per renderle più rosee, più o meno nello stesso modo in cui i mummificatori egiziani facevano con i faraoni morti. Indossava anche i tacchi per sembrare più alto e utilizzava un corsetto per tirarsi dentro la pancia. Malgrado la vista in declino, rifiutava gli occhiali in pubblico. Anche a ottanta anni voleva apparire vivace e giovane, proprio come avevano fatto i faraoni. I tentativi di Mubarak di assicurarsi la gioventù eterna erano leggermente comici e in fin dei conti innocui. Ciò che non fu comico e certamente non innocuo fu la mummificazione del suo regime. (Amir Taheri)

NoteModifica

  1. Citato in Bernardo Valli, Il terrore sul Nilo trappola per Mubarak, la Repubblica, 15 novembre 1992.
  2. In occasione delle proteste popolari del 2011 in Egitto.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica