Apri il menu principale

Gulag

amministrazione per la gestione dei campi di lavoro forzato in Unione Sovietica
Mappa dei gulag in Unione Sovietica (1923-1967)

Citazioni sul gulag.

  • Che «il Gulag fu prima di Auschwitz» è vero; ma non si può dimenticare che gli scopi dei due inferni non erano gli stessi. Il primo era un massacro fra uguali; non si basava su un primato razziale; non divideva l'umanità in superuomini e sottouomini; il secondo si fondava su un'ideologia impregnata di razzismo. (Primo Levi)
  • È bensì vero che nel Gulag la mortalità era paurosamente alta, ma non era per così dire un sottoprodotto [come nei lager nazisti], tollerato con cinica indifferenza: lo scopo primario, barbarico quanto si vuole, aveva una sua razionalità, consisteva nella reinvenzione di economia schiavistica destinata alla «edificazione socialista». (Primo Levi)
  • Il campo di lavoro era uno dei pilastri dell'intero sistema staliniano; riuscire a nasconderne la natura all'Occidente fu uno dei suoi più straordinari trionfi. (Robert Conquest)
  • Il Lager, nelle sue molteplici ma sempre mostruose forme, è un simbolo del ventesimo secolo. I campi di punizione e di lavoro in Germania e quelli del sistema Gulag dello stalinismo, i campi di concentramento e i campi di sterminio dei nazionalsocialisti. (Herta Müller)
  • Se una persona è stata nel Gulag sovietico, appena uscita non può essere libera, non sa cosa voglia dire la libertà. (Svjatlana Aleksievič)

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica