Frasi da rimorchio dalle serie televisive

Raccolta di frasi da rimorchio tratte dalle serie televisive.

  • — Che studente carino. Quello è un cosplay?
    — Guarda che sono laureato e impiegato! Questa è la mia tenuta da lavoro.
    — Davvero? Quindi sei più grande di me. Ma la mia opinione di te resta che... sei piuttosto carino.
    — In questo istante, hai rubato una cosa importantissima.
    — Oh? E intendi dirmi cos'è? Questa cosa così importante?
    — Il mio cuore. (Occultic;Nine)

BorisModifica

  • È per queste ventate, per queste folate di energie buone che mi mandi che io sto per baciarti. E tu non sai da quando tempo sto aspettando questo momento. Non lo sai. (Stanis La Rochelle, seconda stagione)
  • Ogni secondo qui corrisponde a tre secondi fuori. Il tempo non passa mai qui, facci caso. Lo sai che quando sorridi ti trema la punta del naso? (Stanis La Rochelle, seconda stagione)
  • Ti devo dì 'na cosa: tu nell'orata all'acqua calda ce li metti i Pachino? (Augusto Biascica, prima stagione)
  • — Ti sei fatta male?
    — Non ho capito scusa?
    — Quando sei caduta dal cielo ti sei fatta male? [le bacia la mano] Ciao stella, io oggi la faccio per te. (prima stagione)

FuturamaModifica

  • Il destino ci è complice. Che ne dici se stanotte ci facciamo una bella strambatina con toccata e fuga? (prima stagione)
  • Ricorda che sarò pronto a circumnavigarti per tirarti su il morale. (prima stagione)
  • Scusa Wendy, la tua carrozzeria sembra un po' opaca. Ti dispiace se le do una sfregatina? (prima stagione)