Apri il menu principale

Franco Moretti

saggista italiano

Franco Moretti (1950 – vivente), critico e saggista italiano.

Dall'intervista La borghesia è ormai un fantasma: ma chi l'ha uccisa?

Di Simonetta Fiori, Il Venerdì di Repubblica, 1 marzo 2017. Riportata su Repubblica.it.

  • [Robinson Crusoe] Non è un libro riuscito perché spaccato a metà tra la storia d'avventura e la storia del lavoro incessante sull'isola. Ma il fatto che i due racconti non riescano davvero a fondersi ci dice quanto nella figura del borghese questi due lati siano importanti ma inconciliabili. L'inclinazione avventurosa e la passione per la regolarità ovvero l'etica del lavoro razionale.
  • Nella sua opera [Ibsen] sfuma il confine tra giusto e legale: una cosa può essere moralmente ingiusta ma formalmente corretta. E non c'è contraddizione inconciliabile tra il borghese onesto e il capitalista fraudolento perché sono le due facce d'una stessa classe sociale.
  • Ibsen è l'unico scrittore che guarda il borghese in faccia e gli domanda: allora, che cosa hai portato al mondo?
  • La conoscenza è apprezzata nella misura in cui è utile: vale per la rivoluzione industriale e per quella digitale. Non a caso la figura eroica di entrambe le epoche non è lo scienziato ma l'ingegnere.

Altri progettiModifica