Erode il Grande (film)

film del 1958 diretto da Arnaldo Genoino e supervisionato da Viktor Turžanskij

Erode il Grande

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Erode il Grande

Lingua originale italiano
Paese Italia
Anno 1959
Genere storico
Regia Arnaldo Genoino
Soggetto Damiano Damiani, Tullio Pinelli
Sceneggiatura Damiano Damiani, Federico Zardi, Fernando Cerchio, Viktor Turžanskij
Produttore Emilio Ghione Jr
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

Erode il Grande, film italiano del 1959 con Edmund Purdom, regia di Arnaldo Genoino.

DialoghiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • L'amore senza pazzia non è amore. (Erode)
  • Samea, per te... per te un vino chiaro e limpido come la saggezza. Se tu dovessi trovarlo un po' amaro, dà colpa alla saggezza. In essa vi è sempre qualcosa di amaro. (Erode)
  • Non c'è posto per la debolezza nel mondo. Chi non colpisce per primo, viene distrutto. (Erode)
  • Tutto quello che una donna può avere di nobile, ella lo possiede. La purezza, la grazia, la dolcezza. Basterebbe un suo sguardo e un suo sorriso, per ricompensare un uomo del più grande dei sacrifici. (Aronne) [parlando di Mariam]

ExplicitModifica

Ci dev'essere posto al mondo per qualcosa di diverso dall'odio. (Mariam) [voce fuori campo]

Altri progettiModifica