Emily Blunt

attrice britannica

Emily Blunt (1983 – vivente), attrice britannica naturalizzata statunitense.

Emily Blunt nel 2019

Citazioni di Emily BluntModifica

  • Quando la gente prende tempo per te, anche quando è molto impegnata, imbarazzata o non ne ha voglia, e dimostra di tenere a te. È allora che ci si sente veramente amati.[1]
  • Penso che molte persone vogliano, a un certo punto della loro vita, essere qualcun altro, scappare e fuggire, in qualche modo. Lo facciamo. Abbiamo un lavoro che tiene conto di questo. Noi abbiamo uno sbocco in questo.
I think a lot of people want to, at some point in their life, be someone else, run away and escape, in some way. We do get to do it. We have a job that allows for that. We have an outlet for it.[2]
  • [Sul suo ruolo in Il ritorno di Mary Poppins] Quando Rob Marshall mi ha chiamato per questo ruolo, ha lasciato un messaggio criptico, così l'ho richiamato e quando ha pronunciato il nome Mary Poppins, ho pensato:" Wow! "Ero nel pieno di un mix di due emozioni particolari - Ovviamente ero molto eccitata, ma ero anche, al contempo, raggelata dalla paura perché, beh, Mary è iconica, e anche Julie Andrews è altrettanto iconica. Tutto quello che potevo fare era provare a pensare alla versione di Julie come una specie di "rumore bianco" di sottofondo e cercare di trovare la mia versione di Mary. E che "regalo" di personaggio che è![3]

NoteModifica

  1. Citato in Alessandra Mattanza, Emily Blunt, regina del Tribeca Film Festival, leiweb.it, 23 aprile 2012.
  2. (EN) Dall'intervista di Christina Radish Colin Firth and Emily Blunt Talk ARTHUR NEWMAN, Sticking to the Tone of the Script, and Filming ALL YOU NEED IS KILL, collider.com, 26 aprile 2013.
  3. Da un'intervista rilasciata al Daily Mail; citato in Mary Poppins Returns: Emily Blunt era "pietrificata dalla paura" del ruolo!, cinema.everyeye.it, 2 aprile 2018.

FilmografiaModifica

Altri progettiModifica