Apri il menu principale

Convenzione

norma sociale accettata in una cultura ben definita nel tempo e nello spazio
(Reindirizzamento da Convenzioni)

Citazioni sulla convenzione.

  • Capisco ora che i confini tra rumore e suono sono convenzioni. Tutti i confini sono convenzioni, in attesa di essere superate; si può superare qualunque convenzione, solo se prima si può concepire di poterlo fare. (Cloud Atlas)
  • Il vero male, l'unico male, sono le convenzioni e le finzioni sociali, che si sovrappongono alle realtà naturali – tutto, dalla famiglia al denaro, dalla religione allo stato. (Fernando Pessoa)
  • Per convenzione il dolce, per convenzione l'amaro, per convenzione il caldo, per convenzione il freddo, per convenzione il colore, secondo verità gli atomi e il vuoto. (Democrito)
  • Perciò ciascuno deve decidere per sé solo, secondo le proprie forze e le proprie esigenze, fino a che punto sottomettersi alle convenzioni, o piuttosto sfidarle. (Hermann Hesse)
  • Sei un tale vigliacco... dici che disprezzi le convenzioni, e sei l'uomo più convenzionale di tutti! (Wilde)
  • Tutto al mondo è convenzione. (Michail Jur'evič Lermontov)
  • Violare le convenzioni stabilite significa, in fondo, adoperarle in modo nuovo, e questo vale sia per il lettore che per lo scrittore. (Dan Simmons)

Altri progettiModifica