Apri il menu principale
Charles Blanc (Nadar, 1865 circa)

Charles Blanc (1813 – 1882), poeta e critico d'arte francese.

  • L'unione del disegno e del colore è necessaria per generare la pittura esattamente come è necessaria l'unione dell'uomo e della donna per generare l'umanità, ma il disegno deve conservare il suo predominio sul colore. Altrimenti la pittura precipita verso la sua rovina: cadrà a opera del colore proprio come l'umanità cadde a opera di Eva.[1]

NoteModifica

  1. Citato in Charles A. Riley II, Color Codes, University Press of New England, Hannover e London 1995, p. 6; citato in David Batchelor, Cromofobia. Storia della paura del colore, traduzione di M. Sampaolo, Mondadori, Milano, 2001, pp. 19-20. ISBN 9788842497684

Altri progettiModifica