Cavalletta

sottordine di insetti ortotteri

Citazioni sulla cavalletta.

  • Dal fumo uscirono cavallette che si sparsero sulla terra e fu dato loro un potere pari a quello degli scorpioni della terra. E fu detto loro di non danneggiare né erba né arbusti né alberi, ma soltanto gli uomini che non avessero il sigillo di Dio sulla fronte. (Apocalisse di Giovanni)
  • E le cavallette che decapitiamo e che, senza perder la testa per così poco, con un colpo d'ala volan via dalla finestra? (Jules Renard)
  • I tuoi prìncipi sono come le locuste, | i tuoi capi come sciami di cavallette, | che si annidano fra le siepi quand'è freddo, | ma quando spunta il sole si dileguano | e non si sa dove siano andate. (Libro di Naum)
  • Le cavallette assalirono tutto il paese d'Egitto e vennero a posarsi in tutto il territorio d'Egitto. Fu una cosa molto grave: tante non ve n'erano mai state prima, né vi furono in seguito. Esse coprirono tutto il paese, così che il paese ne fu oscurato; divorarono ogni erba della terra e ogni frutto d'albero che la grandine aveva risparmiato: nulla di verde rimase sugli alberi e delle erbe dei campi in tutto il paese di Egitto. (Libro dell'Esodo)
  • Le cavallette, che distruggono tutto ciò che trovano e quasi ardono i luoghi, sono di cattivo augurio e ostacolano le imprese. (Agrippa von Nettesheim)
  • Le cavallette, che non hanno un re, | eppure marciano tutte insieme schierate. (Libro dei Proverbi)
  • Le cavallette si mangiano. È per questo che i pipistrelli sono usciti prima del tramonto. (Kimba, il leone bianco)
Una cavalletta

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica