Apri il menu principale
La trebbiatura (V. Van Gogh, 1888)

Citazioni sulla campagna.

  • Campagna (s.f.). Zona periferica popolata da quaglie, trote, daini e contadini ben armati. (Ambrose Bierce)
  • Dio creò la campagna, e l'uomo creò la città. (William Cowper)
  • Fu questa la prima impressione che ebbi della campagna inglese, non dissimile da quella di un viaggiatore addormentato, che svegliato ad un tratto da una brusca fermata in piena campagna, si affacci e intravveda illuminati dalle luci del treno oggetti di un aspetto inconsueto che gli ricordano ad un tratto di essere in un paese sconosciuto, il cui vero aspetto non gli sarà rivelato se non al sorgere del sole. (Alberto Moravia)
  • Il cielo di città mi piace perché puzza di basso, di uomini. Il cielo di campagna invece mi fa paura. C'è solo roba del Signore, lassù: stelle, stelloni, nuvole al galoppo. E poi che mi mettevo a fare in campagna? A litigare con gli alberi? Quelli sono tranquilli, beati, ti fanno sentire uno sputo. La natura è tutta arrogante, è roba diretta del Signore, e giustamente un po' di strafottenza ce l'ha. (Margaret Mazzantini)
  • In campagna chiunque sa essere buono. (Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray)
  • La campagna mi innervosisce: ci sono i grilli, il silenzio, non sai dove andare dopo cena e le reti alle finestre con le falene morte spiaccicate. A parte l'eventualità delle visite dei Manson o di altre famiglie di Satana. Le vuoi considerare? (Io e Annie)
  • La campagna sanguina per i misfatti dell'intelligenza umana. (Guido Ceronetti)
  • Nel termine "campagna" è implicito un senso di terra trasformata dal lavoro. (Giuseppe Tomasi di Lampedusa)
  • Niente invecchia una donna quanto vivere in campagna. (Colette)
  • Senza neanche accorgersene, chi vive in campagna, col passare del tempo rimbecillisce, crede per un certo periodo che la sua sia una vita originale che fa bene alla salute, e invece la vita di campagna non è affatto originale, anzi per chi non sia nato in campagna e cresciuto per la campagna è una vita insipida che fa solo male alla salute. (Thomas Bernhard)
  • Sono delicato uccello di campagna. Io odio andare in città! (Balto)
  • Voglio andare a vivere in campagna, | voglio la rugiada che mi bagna, | ma vivo qui in città, e non mi piace più, | in questo traffico bestiale | la solitudine ti assale e ti butta giù. (Toto Cutugno)
  • Voglio ritornare alla campagna, | voglio zappar la terra e fare legna, | ma vivo qui in città, che fretta sta tribù, | non si può più comunicare, | qui non si può più respirare, il cielo non è più blu. (Toto Cutugno)

Jules RenardModifica

  • Come sindaco devo preoccuparmi della buona manutenzione delle strade di campagna: come poeta preferirei che fossero trascuratissime.
  • Il nostro amore per la campagna: un rustico fuoco di paglia.
  • Le più belle pagine sulla campagna si scrivono in piena città.

Altri progettiModifica