Asfa-Wossen Asserate

Asfa-Wossen Asserate (1948 – vivente), scrittore e analista politico etiope-tedesco.

Asfa-Wossen Asserate nel 2012

CitazioniModifica

Da Ormai da 13 i parenti del Negus prigionieri di Menghistu

Intervista di Tony Catterall, Il Giornale, 1987; riportato in Rassegna Stampa Cattolica, n° 12, dicembre 1987.

  • [Sulla detenzione della famiglia reale etiope] Il loro unico crimine era di essere sposati o imparentati con membri del governo imperiale. Nessuno aveva incarichi politici, e il più giovane, il principe Baede Mekonnen, nipote dell'imperatore, aveva solo 14 anni al tempo della rivoluzione.
  • [Sulla detenzione della famiglia reale etiope] Menghistu dava l'impressione di non conoscere il problema, o diceva che tutto era nelle mani del Parlamento. Questo è assurdo: sappiamo che tutto il potere è nelle sue mani, anche se ha cambiato la sua uniforme con una giacca alla Mao.
  • Menghistu non conosce il significato della parola compassione; ha il peggior record in fatto di diritti umani in Africa. Ma c'è un linguaggio che, come tutti i dittatori, comprende: potere ed economica.
  • Hitler non è stato un criminale perché ha ucciso 6 milioni di ebrei: è stato un criminale perché ha ucciso un ebreo.

Da Prince Asfa-Wossen Asserate, Publicist and Management Consultant

Intervista di Peter Craven, DW News, 13 aprile 2010.

  • Abbiamo duemila lingue in Africa, e in queste duemila lingue non c'è una parola per "avversario". [...] Abbiamo una parola per "nemico" e abbiamo una parola per "amico", ma nessuna fra le due, [...] per mostrare che il tuo avversario non è il tuo nemico.
We have 2000 languages in Africa, and in these 2000 languages you do not have a word for "opponent". [...] We have a word for "enemy" and we have a word for "friend", but nothing in between, [...] to show that your opponent is not your enemy.
  • [Sull'essere esiliato] È come essere strappati dalle proprie radici, strappati dalla propria cultura, strappati dalle proprie aspirazioni religiose. È forse la peggior cosa che ti possa succedere dopo l'inferno.
It is to be cut from your roots, to be cut from your culture, to be cut from your religious aspirations. It is perhaps the worst thing after Hell that can happen to you.
  • [Riassumendo la Realpolitik] Puoi essere il più grande dittatore sulla faccia della terra. Finché resti al potere, noi democratici europei verremo a venerarti.
You can be the greatest dictator on God's Earth. As long as you're in power, we European democrats will come and worship you.
  • Mi creda, non ho mai incontrato un solo esule in vita mia che abbia lasciato il suo paese perché creda in cuor suo che starà meglio nell'altro paese. La maggior parte di loro lascia il proprio paese perché non può più viverci. Si tratta di essere nell'assoluta impossibilità di vivere nel proprio paese.
Believe you me, I have not met one exile in my life who has left his country because he believes truly that in the other country he will be better off. Most of them leave their country because they cannot live there anymore. It is a matter of being completely unable to exist in their own country.

Da "Unire le diversità. Così lui può salvare il nostro popolo"

Intervista di Raffaella Scuderi, La repubblica, 12 ottobre 2019.

  • [Su Abiy Ahmed Ali] Lui è l'unico uomo che può portare alla salvezza il nostro popolo. Ha fatto suo l'obiettivo più importante del nostro Paese: l'unità. E finora ha lavorato bene.
  • [Su Abiy Ahmed Ali] Se fallisce siamo finiti. Lui può essere l'uomo che unirà tutta l'Etiopia. Sin dall'inizio ci ha fatto sperare. Ha fatto suo l'obiettivo più importante per il nostro Paese: l'unità. Spero che mantenga la promessa. Per ora ha lavorato bene. In Etiopia ci sono 120 gruppi etnici e 84 lingue. Siamo l'unico popolo in Africa in cui la carta d'identità reca l'appartenenza al gruppo etnico. Ma siamo sopravvissuti lo stesso, perché sappiamo cosa vuol dire coesistere.
  • Dagli inizi della nostra storia la politica estera etiopica è sempre stata impeccabile. I nostri problemi provengono dall'interno. Ecco perché insisto sull'unità. Quella sarebbe la vera rivoluzione di Abiy, e spero che non mi deluda.

Da Ethiopia: "we can live in peaceful coexistence"

Intervista di Aid to the Church in Need (ACN) sulla guerra del Tigrè, Churchinneed.org, 30 novembre 2020.

  • Per più di trent'anni ho avvertito che questo sarebbe successo, che l'etnicizzazione della politica avrebbe inevitabilmente condotto alla pulizia etnica. Questo è ciò che sta avvenendo proprio adesso. L'Etiopia è l'unica nazione nel mondo che si autodefinisce una "federazione etnica".
I have been warning that this could happen for more than 30 years, that the ethnicization of politics would inevitably lead to ethnic cleansing. That is what is happening right now. Ethiopia is the only nation in the world that calls itself an "ethnic federation."
  • Il responsabile dell'attuale catastrofe è la costituzione che è stata imposta agli etiopi nei primi anni novanta dal Tplf. È imperativo che questa costituzione d'apartheid venga sostituita da una nuova, che trasformerà finalmente l'Etiopia nel paese che la maggior parte degli etiopi ha voluto per almeno cinquant'anni: uno stato federalista democratico.
Responsible for the current catastrophe is the constitution that was forced upon the Ethiopians in the early 1990s by the TPLF. It is imperative that this apartheid constitution is replaced by a new one, which finally will turn Ethiopia into the country that most Ethiopians have wanted for at least 50 years: a democratic federalist state.
A Marxist group whose role model before the fall of the Iron Curtain was the regime in Albania. Their central viewpoints have not changed.
  • Il Tplf non ha alcun interesse per la cultura etiope o per la religione. Per loro questi sono fenomeni reazionari.
The TPLF has no interest whatsoever in Ethiopian culture or in religion. For them, these are reactionary phenomena.
  • Abiy Ahmed sta facendo quanto è necessario per proteggere l'integrità e la sovranità dell'Etiopia. In fin dei conti, ciò è anche il suo dovere. Ogni stato ha il diritto di usare qualsiasi mezzo necessario per mantenere la sua integrità territoriale e sovranità nazionale.
Abiy Ahmed is doing what is necessary to protect the integrity and sovereignty of Ethiopia. Ultimately, that is also his duty. Every state has the right to use any means necessary to maintain its territorial integrity and national sovereignty.
  • L'Etiopia e l'Eritrea stanno combattendo il Tplf insieme. Chi avrebbe creduto che sarebbe mai stato possibile? I vecchi problemi tra l'Etiopia e l'Eritrea sono stati superati. Questa pace durerà.
Ethiopia and Eritrea are fighting the TPLF together. Who would have believed this would ever be possible? The old problems between Ethiopia and Eritrea have been overcome. This peace will last.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica