Andrea Mirò

cantautrice, compositrice e musicista italiana

Andrea Mirò (1967 – vivente), cantautrice, compositrice e musicista italiana.

Andrea Mirò con Enrico Ruggeri e Luigi Schiavone

Citazioni di Andrea MiròModifica

  • Anche se troppo spesso ci dicono che ogni cosa, anche il pensiero, è un "prodotto" e dovrebbe dunque conformarsi a un mercato i rivolgersi a un "target". E anche se quando si spiazza o magari si amano contemporaneamente generi diversi tipo il rock o Kurt Weill - come capita a me - si finisce con l'essere emarginati dai grandi circuiti.[1]
  • [Parlando di Giorgio Gaber] Il modo in cui faceva uscire il fiato, l'uso che faceva della voce, il senso che dava a ogni singola parola, ancora oggi bastano per capire cosa volesse dire esattamente. Tanto che non penso sia necessario rivederlo in immagine per capire il senso delle sue opere. Basta ascoltarne i dischi.[2]
  • La grandezza di Gaber stava proprio nel saper arrivare al nocciolo di questioni importanti, universali, restando però comprensibile. Un impegno durissimo, una sfida a lunga scadenza, nell'affrontare la quale occorre essere pronti sia a sperimentare più strade finché non ci trova quella giusta, sia a limare. Limare continuamente per giungere al punto della questione da affrontare e capire "come affrontarla".[2]
  • Perché è solo la coerenza di proporre fino in fondo quello in cui credi, a dare il senso al tuo essere artista. E a renderti veramente libero.[1]

NoteModifica

  1. a b Citato in Pedrinelli, p. 97.
  2. a b Citato in Pedrinelli, p. 98.

BibliografiaModifica

  • Andrea Mirò, Il tutto nell'essenziale; in Andrea Pedrinelli (a cura di), Gaber, Giorgio, il Signor G. Raccontato da intellettuali, amici, artisti, Kowalski, Milano, 2008 (pp. 97-98). ISBN 978-88-7496-754-4

Altri progettiModifica