Alex l'ariete

film del 2000 diretto da Damiano Damiani

Alex l'ariete

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Paese Italia
Anno 2000
Genere poliziesco
Regia Damiano Damiani
Soggetto Dardano Sacchetti
Sceneggiatura Dardano Sacchetti
Produttore Vittorio Cecchi Gori, Rita Rusić
Interpreti e personaggi

Alex l'ariete, film italiano del 2000 con Alberto Tomba e Michelle Hunziker, regia di Damiano Damiani.

FrasiModifica

  • Non ne possiamo più che tutti quelli che più sono criminali e più trionfano! (Comandante)
  • Chiamatemi per una rapina di banca, chiamatemi par arrestare spacciatori di droga, chiamatemi almeno per i violentatori di bambini, ma mandatemi via da questo posto… A meno che Caterina, la deliziosa signorina che ho conosciuto ieri, non mi accolga con un bel sorriso… (Alex)

DialoghiModifica

  • Antavleva Bottazzi: Ho fame.
    Alex: Che hai detto?
    Antavleva Bottazzi: Fame, fame! Ho fame fame fame muoio di fame!
    Alex: Ho capito! E va bene! Basta che la smetti!
  • Maresciallo di Monte dell'Olmo: Ti piace il risotto alle erbette?
    Alex: Come ha detto, scusi?
    Maresciallo di Monte dell'Olmo: Il risotto con l'er-bet-te!!
    Alex: È il mio piatto prefe-ri-to!
    Maresciallo di Monte dell'Olmo: Benvenuto tra noi.

ExplicitModifica

Alex: Guarda che se vuoi stare con me... te lo devo dire. Non sarà una vita facile, eh. Mi possono chiamare... in ogni momento. Giorno e notte.
Antavleva Bottazzi: Beh... vorrà dire che dovrò dire un po' di parolacce!
Alex: Accetti?
Antavleva Bottazzi [sospira]: Non ho scelta.
Alex: Perché?
Antavleva Bottazzi: Be'... perché in fondo... se sono ancora viva un pochino... è anche merito tuo.

Citazioni su Alex l'arieteModifica

  • Magari fosse trash: non riesce a far ridere neanche involontariamente. (Il Mereghetti)

Altri progettiModifica