Apri il menu principale

20.000 leghe sotto i mari (film 1954)

film del 1954 diretto da Richard Fleischer

20.000 leghe sotto i mari

Descrizione di questa immagine nella legenda seguente.

Il Nautilus

Titolo originale

20,000 Leagues Under the Sea

Lingua originale inglese
Paese USA
Anno 1954
Genere avventura, fantascienza
Regia Richard Fleischer
Soggetto Jules Verne (romanzo)
Sceneggiatura Earl Felton
Produttore Walt Disney
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Note

20.000 leghe sotto i mari, film statunitense del 1954, regia di Richard Fleischer.

FrasiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • Se potessimo esplorare gli abissi, saremmo tutti sorpresi delle creature esistenti laggiù. (Aronnax)
  • Bisogna saper perdere. Il pesce che ci sfugge è sempre il più grosso. (Land)
  • Il mare soddisfa tutti i miei bisogni. (Nemo)
  • Il più grande tesoro che esiste, mister Land, è avere la mente sana e la pancia piena. (Nemo)

DialoghiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • Aronnax: Senta, lei non può agire così, questo non è civile!
    Nemo: Non sono ciò che si chiama un uomo civilizzato, professore. Ho rotto con la società per ragioni che a me sembrano valide, perciò non obbedisco alle sue leggi.
  • Nemo: Vi tengo per un periodo di prova. E vi consiglio di non tentare la fuga. Avete capito bene?
    Land: Ma non so, capitano, un prigioniero ha il diritto di scappare!
    Nemo: Anche questo è vero.
    Land: E un ospite non ne ha bisogno. Suppongo che siamo un po' l'uno e un po' l'altro.
  • Nemo: Mangi il budino, mister Land.
    Land: Eh, budino? Che cos'è?!
    Nemo: Una mia ricetta... Sufflè di polipo nato morto.
  • Nemo: Conosce la forza dell'amore, professore?
    Aronnax: Sono convinto di sì.
    Nemo: Ciò che non riesce a capire è la potenza dell'odio. Esso può riempire il cuore altrettanto come l'amore.
    Aronnax: Mi spiace per lei. È un pessimo surrogato.
  • Nemo: La vera bontà dev'essere costante e sempre feconda, allora è una forza.
    Aronnax: Ho paura che lei cerchi la perfezione. Non la troverà mai.
    Nemo: Io l'ho già trovata. Ecco, è il mondo di fuori che è imperfetto. Se uomini e nazioni avessero veramente la bontà di cui parlo, sarei disposto a dividere tutto questo, i miei documenti, tutto quanto!
  • Nemo: Mister Land, lei mi ha salvato la vita. Perché?
    Land: Me lo chiedo anch'io. Be', c'è una sola cosa da fare quando si è commesso uno sbaglio così grosso.
    Consiglio: Cosa?
    Land: Ubriacarsi.
  • Aronnax: Capitano, lei non può far questo! C'è in gioco qualcosa di più che le nostre vite! Il suo era un sogno del futuro, già avveratosi! La prego di ripensarci!
    Nemo [ultime parole]: Un potere più forte del mio lo rende impossibile. Ma c'è speranza per il futuro. Quando il mondo sarà pronto per una nuova e migliore vita, tutto questo accadrà fatalmente. Quando Dio lo vorrà.

ExplicitModifica

[Voce fuori campo, mentre il Nautilus affonda, con il riecheggiare delle parole di Nemo]
Ma c'è speranza per il futuro. Quando il mondo sarà pronto per una nuova e migliore vita, tutto questo accadrà fatalmente. Quando Dio lo vorrà.

Altri progettiModifica