Wikiquote:Modello di voce/Voci tematiche

1leftarrow blue.svgVoce principale: Wikiquote:Modello di voce.

Abbr :
WQ:MVT

Questa pagina contiene i modelli da seguire per la realizzazione di nuove voci riguardanti le voci tematiche in Wikiquote.

Scelta delle citazioniModifica

La regola generale è che la citazione deve dire effettivamente qualcosa di importante sull'oggetto della voce in cui è inserita, e non solo citarlo (per lo stesso motivo per cui non si inseriscono collegamenti a tutti i sostantivi contenuti in una frase, ma solo alle voci pertinenti). Un'eccezione è possibile nel caso in cui non tanto la citazione quanto il contesto della citazione dica qualcosa di significativo sull'oggetto della voce. Per esempio nella voce Castel Goffredo è presente uno stralcio di un documento in cui si cita per la prima volta nella storia il nome del paese e, per questo, tale stralcio può essere considerato significativo e pertinente.

Normalmente, una citazione riguarda un solo o pochissimi argomenti (non sempre citati esplicitamente) e viene inserita solo nelle voci relative. Se gli argomenti toccati sono molti, si considera solo quello principale; se non ce n'è uno, è come se non riguardasse nessun argomento. Chiaramente non esiste una regola matematica e bisogna usare il buon senso, anche se generalmente inserire in più di due o tre voci tematiche una stessa citazione non è opportuno, e se ciò succede c'è qualcosa che non va.

Provenienza e fontiModifica

Le citazioni presenti in una voce (o sezione) tematica possono provenire da qualsiasi tipologia di voce (persone, opere, proverbi, ecc.) a patto che, allo stesso tempo, nelle rispettive voci di origine siano presenti le stesse citazioni corredate di fonte. Le citazioni sono elencate in ordine alfabetico e dopo ciascuna citazione è indicato tra parentesi il wikilink che punta alla voce di origine della citazione (se la citazione proviene da un'opera, il wikilink va scritto in corsivo). È possibile estrapolare anche solo una parte di una citazione presente nella voce di origine per riportarla poi nella voce tematica. Ovviamente si tenderà ad estrapolare quella parte della citazione che meglio si adatta all'argomento della voce tematica senza però stravolgere, attraverso gli omissis, il pensiero dell'autore. Gli omissis iniziali e finali di una citazione presenti nella voce di origine, in generale, non vengono riportati, per ragioni estetiche, nella voce tematica.

I dialoghi tratti da opere possono essere riportati con i trattini (–) al posto dei nomi dei personaggi, tali nomi devono però rimanere nella voce di origine dove si trova il dialogo. Anche gli NDR possono essere omessi se dispensabili.

Le citazioni di autori di cui non si conosce l'identità o comunque non enciclopedici (al punto che una voce su di essi non sarebbe ammissibile, anche se tecnicamente possibile) dovrebbero generalmente essere omesse dalle voci (e sezioni) tematiche, a meno che non siano eccezionalmente significative per l'argomento della voce.

StrutturaModifica

Le pagine tematiche in genere non hanno un'introduzione: se ne hanno una, questa non è una definizione da dizionario/enciclopedia – tali informazioni vanno appunto nel Wikizionario o in Wikipedia (cui si può rimandare cogli appositi codici) – ma semplicemente due parole in omaggio alla norma wikiquotiana:

Citazioni su '''argomento'''.

Bisogna inoltre ricordarsi di inserirle nella corretta categoria fra quelle della Categoria:Argomenti.

Se ci sono citazioni di vario tipo, si possono inserire delle sezioni apposite, come in Vanità; all'interno delle sezioni si usa solo l'ordine alfabetico:

==Citazioni==
[...]

*Purché un uomo non sia pazzo, si può guarirlo da ogni follia tranne la vanità. ([[Jean-Jacques Rousseau]])
*Vanità, decisamente il mio peccato preferito. (''[[L'avvocato del diavolo]]'')
*Vi sarebbe un modo per risolvere tutti i problemi economici: basterebbe tassare la vanità. ([[Jacques Tati]])

==[[Proverbi italiani]]==
*Chi è gravido di vanità, partorisce menzogne.
*Chi ha la vanità a pranzo, avrà il disprezzo a cena.
*Chi si vanta, si spianta.
[...]

==Bibliografia== 
*Annarosa Selene, ''Dizionario dei proverbi'', Pan libri, 2004. ISBN 8872171903

==Altri progetti==
{{interprogetto}} [solo se la voce corrispondente è presente in Wikipedia]

[[Categoria:Qualità]]
[[Categoria:Aiuto - Scrittura voce]]

Tutte le sezioni di citazioni possibili, nell'ordine e nel modo corretto:

==Citazioni==
*Citazioni da autori vari. ([[Autore]])

===[[Nome Cognome]]===
*Citazioni di una persona in particolare.

==Dialoghi==
*I dialoghi possono essere raggruppati.

==Proverbi==
*Proverbio. (lingua o dialetto)

===Lingua o dialetto===
*Proverbio.

==Modi di dire==
*Modo di dire. (lingua o dialetto)

===Lingua o dialetto===
*Modo di dire.

Possibilità di indicare il personaggio immaginarioModifica

Può accadere che frasi o dialoghi inseriti in una voce o sezione tematica siano pronunciate da un determinato personaggio immaginario o da più personaggi (nel caso dei dialoghi). Qualora l'indicazione del personaggio immaginario che ha pronunciato la frase (o dei personaggi che hanno preso parte al dialogo) possa essere utile al lettore per comprendere meglio il contesto della citazione, è ammesso inserire tale indicazione nelle voci e nelle sezioni tematiche. Va sottolineato che il personaggio, indicato tra parentesi dopo una citazione, va sempre accompagnato dall'indicazione dell'opera e/o dell'autore dell'opera da cui la citazione è tratta. Se esiste una voce dedicata al personaggio immaginario può essere utile, nel caso delle frasi, aggiungere un wikilink a tale voce nel momento in cui si indica il personaggio tra parentesi:

==Citazioni==
*Citazione. (Personaggio immaginario, ''[[Opera]]'')
*Citazione. ([[Personaggio immaginario]], ''[[Opera]]'')
*Citazione. ([[Personaggio immaginario]], [[Autore dell'opera]])
*Citazione. ([[Personaggio immaginario]], [[Autore dell'opera]], ''[[Opera]]'')

O nel caso dei dialoghi:

==Citazioni==
*'''Personaggio 1''': Battuta 1.<br />'''Personaggio 2''': Battuta 2.<br />'''Personaggio 1''': Battuta 3. (''[[Opera]]'')

Argomenti in particolareModifica

LuoghiModifica

La Categoria:Luoghi è una sottocategoria della Categoria:Argomenti e contiene tutte le voci dedicate ai luoghi (nazioni, città ecc.).

Anche in queste voci, come in tutte le voci tematiche, la descrizione iniziale deve contenere sostanzialmente solo il nome; per gli altri dati – che può essere oneroso aggiornare e comunque sarebbero inutili doppioni – si fa riferimento a Wikipedia.

Esempi
Napoli (dove è stata inoltre sperimentata la distinzione fra citazioni in prosa e citazioni in versi).

Dicotomie e confrontiModifica

...

Pagine correlateModifica