Apri il menu principale

Viaggio a Citera

film del 1983 diretto da Theo Angelopoulos, assistenti alla regia Takis Katselis, Charis Papadoupoulos, Nikos Sekeris, direttore del doppiaggio italiano Fede Arnaud

Viaggio a Citera

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Ταξίδι στα Κύθηρα
(Taxidi sta Kythira)

Lingua originale greco
Paese Grecia
Anno 1983
Genere drammatico
Regia Theo Angelopoulos
Soggetto Theo Angelopoulos, Pierre Baudry
Sceneggiatura Theo Angelopoulos, Thanassis Valtinos, Tonino Guerra
Produttore Theo Aggelopoulos
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Viaggio a Citera, film greco del 1983, regia di Theo Angelopoulos.

FrasiModifica

  • Perché non lasci firmare la mamma. Con che diritto ti rifiuti. Da quando sono nata non l'ho mai vista ridere una volta. In prigione per amor tuo, e poi riunirci, tirarci su, sepolta viva. Si è consumata ad aspettarti. Non hai mai pensato a nessuno, solo a te stesso. Hai fatto la rivoluzione, sei salito sulle montagne, hai combattuto, sei andato via. Perché sei tornato? E questi maledetti campi perché li vuoi? Che cosa può darti la terra adesso? (Voula rivolta a Spiros)
  • Passa il primo anno e va bene. Passa il secondo, il terzo. Se non ti aggrappi a qualcosa sei perduto. All'inizio era la Grecia e ciò che ci eravamo lasciati dietro, ma alla fine ti ammali. E un giorno, una donna di quelle parti, ti cuce un bottone, ti dà un piatto da mangiare. E così, ho altri tre figli laggiù. (Spiros)
  • Ci hanno mandato a combattere. Tu hai combattuto da una parte e io mi sono trovato dall'altra. Abbiamo perso tutti e due. Gli uomini con gli uomini, i lupi con i lupi. Qui non è rimasto niente. (Un abitante del villaggio rivolto a Spiros)
  • Sempre lo stesso. Quando dentro di te hai paura, ti nascondi. (Caterina rivolta a Spiros)
  • Molto spesso mi capita di scoprire, con orrore e sollievo, che non credo più a niente. Allora ritorno al mio corpo, la sola cosa che mi ricorda che sono viva. (Voula rivolta a Alessandro)

Altri progettiModifica