Vampirella

personaggio dei fumetti

Vampirella

Fumetto

Immagine Simple Comic.png
Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti
Genere Horror
Autore Forrest J. Ackerman e Trina Robbins
Editore Warren Publishing
Pubblicazione settembre 1969

Vampirella, personaggio immaginario di un fumetto statunitense creato da Forrest J. Ackerman e Trina Robbins nel 1969.

Citazioni su VampirellaModifica

Lillo GulloModifica

  • Il fumetto centrale, d'importazione estera, è Vampirella, presentata nel 1970 come un'eroina approdata per puro caso sulla terra dopo essere scampata alla distruzione del mondo felice e non-violento di Drakulon, dove l'acqua era equivalente al sangue dei terrestri.
  • La terra che ha accolto Vampirella è popolata da dèmoni mostruosi e vendicativi e da uomini ributtanti e ambiziosi, «poteristi» che, pur di prolungare la vita sono disposti alle abiezioni più impensabili.
  • Per Vampirella – come per i Beatles nella loro famosa canzone Black bird – il giorno non è «il giorno», ma «la morte della notte». Nonostante sia una creatura che agisce di preferenza nel freddo della notte (che però non le vieta di andare in giro sempre svestita), la nostra eroina, tiene a sottolineare la sua natura non terrificante e anzi tendenzialmente buona, a cui non si attiene solo quando è costretta, per sopravvivere, a succhiare sangue umano.

Altri progettiModifica