Apri il menu principale

Vaiolo

malattia infettiva causata da due varianti del virus Variola
Bambina del Bangladesh affetta da vaiolo

Citazioni sul vaiolo.

  • A tutta la popolazione rammentiamo che rimane obbligo a Medici e Chirurgi condotti di eseguirla gratuitamente [la vaccinazione antivaiolosa] a quanti vogliano prevalersene, essendo questa la cura ed il preservativo di una malattia alla quale, come a tutte le altre, essi hanno l'obbligo di riparare. (Papa Leone XII)
  • I nemici delle vaccinazioni – anche questa è una professione – hanno detto che a Vienna non è scoppiato il vaiolo, ma un'epidemia da vaccino. Ora, anche loro sanno valutare il valore della profilassi, ma la loro prudenza è un po' esagerata: si prendono il vaiolo per proteggersi dal vaccino. (Karl Kraus)
  • In quel viso segnato del vaiolo sembra che ci sia scritto qualcosa con i caratteri Braille, coi caratteri per i ciechi. (Jules Renard)
  • Vaiolo: in italiano arcaico "vaiuolo", in inglese moderno "terrore", come quello scatenato dalla campagna di vaccinazione lanciata da George Bush in un'America che da 30 anni ne aveva dimenticato l'esistenza, come tutti noi. Vaiolo, parola che una generazione di uomini e donne porta scritta nella cicatrice sul braccio o sulle gambe, come il tatuaggio indelebile di un tempo malato di grandi illusioni ottimistiche, vaccini contro ogni malattia e lunghe file di bambini in mutande, pennicillina e posto di lavoro sicuro, tutte le promesse di quell'avvenire sano e pacifico che ci sta crollando davanti, lasciandoci le pustolette dell'angoscia di un futuro contro la quale nessuno Jenner potrà produrre nessun vaccino efficace. (Vittorio Zucconi)

Dr. House - Medical DivisionModifica

  • Ha le pustole a forma di cupola sull'ottanta per cento del corpo e non fanno la crosta: questo è vaiolo da manuale.
  • – Morirò? I terroristi vogliono usare questo virus per uccidere tutti, perché non c'è una cura.
    – Ci sono delle cure, possiamo darti il cidofovir.
    – Non gliene frega niente del nome dei farmaci! Il vaiolo è mortale al 30%. Le possibilità che tu guarisca sono le stesse che ha un giocatore di basket di fare un tiro libero, a meno che la dottoressa non trovi delle macchie scure color porpora.
    – E cosa indicherebbero?
    – Che si tratta di vaiolo emorragico!
    – Avrebbe le stesse chance che ha Shaq di mettere a segno un tiro libero.
  • – Ragazzina. Sedici anni. Febbre alta. Vomito. Forte congiuntivite.
    – Wow, abbiamo un bruttissimo caso di influenza!
    – Mmh! Ho dimenticato qualcosa? Ah, sì! Ha il vaiolo!
    – Il vaiolo è stato eliminato più di trent'anni fa.
    – Anche le Hush Puppies! Sei stata in un coffee shop alternativo ultimamente?
    – Il vaiolo esiste solo nei laboratori militari e nelle fabbriche di armi biologiche, e lei era alle Bermuda.
    – A fare immersione nel relitto di una nave olandese di schiavi affondata volutamente a causa di un'epidemia di vaiolo scoppiata a bordo.
    – Affondata in mare? I virus non sopravvivono nell'acqua di mare.
    – Se il virus fosse stato all'esterno di un vaso a chiusura ermetica, avresti ragione. [squilla il telefono di House] Il vaso conteneva inoculazioni della vecchia scuola, escare delle persone infettate.
    – Un virus non può sopravvivere più di duecento anni.
    – Tu ce l'hai fatta! [risponde al cellulare] Grazie di aver richiamato. Senta, sono uno sceneggiatore, teoricamente è possibile che il vaiolo sopravviva per più di duecento anni sott'acqua in un vaso di vetro sigillato?
    – Beh, in teoria sì, ma...
    – La ringrazio! [chiude la telefonata] Credi al Centro Controllo Malattie o al Dottor 90210? Isolatela, fate un prelievo di sangue per gli anticorpi del vaiolo e vaccinate tutta la famiglia.
    – Io farei dei test per malattie del ventunesimo secolo: varicella e morbillo.
  • Sa chi era Janet Parker? Nel 1978 lavorava in un'università in Inghilterra. Qualcuno del laboratorio di ricerca al piano di sotto commise un errore e il virus del vaiolo dal sistema di ventilazione entrò nella stanza dove lavorava la Parker, morì quattro giorni dopo. Fu l'ultima persona a morire di vaiolo. E il capo del reparto di microbiologia era talmente distrutto che si tolse la vita.

Altri progettiModifica