Ugo Stille

giornalista italiano

Ugo Stille nato Mikhail Kamenetzky (1919 – 1995), giornalista italo-statunitense.

Dall'intervista di Enzo Biagi

in Enzo Biagi, Buoni - Cattivi: esiste ancora una morale valida per tutti?, Rizzoli, Milano, 1991. ISBN 88-17-11549-5

  • C'è una tendenza inevitabile, anche nel giornalismo scritto, ad aumentare la componente spettacolo nei confronti della notizia. È una questione di tecniche. Il pericolo è che il giornalista venga talmente attratto dall'elemento suggestivo da alterare, anche senza volerlo, la base fattuale del suo pezzo.
  • [Sull'obiettività] È un concetto astratto se lo si comincia ad analizzare in maniera filosofica, ma è un concetto anche abbastanza semplice se lo si considera col criterio del buonsenso. Tutti sappiamo che si possono distorcere certe notizie e sappiamo bene come non distorcerle.
  • Quello che bisogna dire ai giornalisti giovani è proprio questo: fare il mestiere senza avere nessuna intenzione di uscirne, allora il mestiere è una cosa seria, altrimenti diventa un veicolo, uno strumento per altre cose.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica