Apri il menu principale

Tempietto di San Pietro in Montorio

piccola costruzione a pianta circolare in un cortile del convento di San Pietro in Montorio a Roma
Roma: tempietto del Bramante

Citazioni sul tempietto di San Pietro in Montorio di Roma.

  • È una cappella o «tempietto» come egli lo chiamò, che avrebbe dovuto essere circondato da un chiostro nel medesimo stile. Si tratta di un piccolo padiglione, una rotonda su gradini, coronato da una cupola e circondato da un colonnato di stile dorico. La balaustra in cima al cornicione dà luce e conferisce un tocco grazioso all'intero edificio: dalla piccola mole della cappella e dal colonnato decorativo spira un senso di armonia perfetta, come da qualsiasi tempio classico. (Ernst Gombrich)
  • Il tempietto di S. Pietro in Montorio è il primo a pianta centrale romanamente completo nell'icnografia, nella scelta d'un ordine architettonico, nelle membrature. (Corrado Ricci)
  • Quale fosse il successo del piccolo edificio non è a dire; non solo lo guardarono con sorpresa gli architetti, ma infiniti pittori lo riprodussero nel fondo dei loro dipinti. E la fama del Bramante, non sorta col chiostro della Pace[1], si delineò con esso e anche la sua fortuna e la sua autorità presso il grande Giulio II. (Corrado Ricci)

NoteModifica

  1. Chiostro della chiesa di Santa Maria della Pace nel rione Ponte di Roma.

Altri progettiModifica