Apri il menu principale
André Breton poeta e teorico del surrealismo (seconda metà degli anni venti)

Citazioni sul surrealismo.

  • Il surrealismo s'è trascinato dietro, nel fondo della perversione perseguita sistematicamente, questa innocenza disarmata; un sorriso sorprendente d'origine creaturale s'è diffuso sull'orrore, tenendolo a bada, in una sorta di esorcismo supremo. (Piero Bigongiari)
  • L'impostazione più radicale per la lotta contro l'ordine presente delle cose non venne nei venti anni tra le due guerre [mondiali] dal comunismo, ma da un movimento ideologico-artistico: il surrealismo. E forse a codesta radicalità fu dovuta la sua larga e lunga fortuna, il suo fascino di propaganda, la sua fama persistente tuttora: quando pure avrebbero dovuto essere chiare a tutti l'inconsistenza teorica del movimento e la sua incapacità di qualsiasi concretamento effettivo. (Luigi Salvatorelli)
  • Realismo e surrealismo, hanno dichiarato credendo di muovermi un rimprovero. Ma la nostra vita non è proprio così? Realismo e surrealismo. Poveri coloro che hanno soltanto del realismo nella loro esistenza. E surrealista io lo fui fin dal mio primo vagito. (Aldo Palazzeschi)

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica