Steven Yeun

attore e doppiatore sudcoreano

Steven Yeun (1983 – vivente), attore sudcoreano naturalizzato statunitense.

Steven Yeun nel 2016

Citazioni di Steven YeunModifica

  • Bong Joon-ho sapeva esattamente che tipo di film voleva girare, sul set non ha lasciato alcun particolare al caso. È stata un'esperienza completa lavorare con lui [in Okja] , il connubio di professionalità e talento artistico che possiede è di livello altissimo. Durante le riprese però ti chiede di essere parte del viaggio emotivo che vuole percorrere insieme agli attori. Io ho detto sì progressivamente a questo percorso, giorno dopo giorno, e spero di essere riuscito a contribuire al suo dipinto adoperando i miei colori d'attore.[1]
  • Io sono un attore, non un attore asiatico. Se imparassimo a non specificare sempre la provenienza e il colore della pelle, in qualsiasi settore e argomento, sarebbe un grande passo avanti.[2]
  • Se per un attimo esco da me stesso e guardo cosa potrebbe significare questo momento al di là di me, è bello aver stabilito una nuova apertura. E che i giovani asiatici americani possano credere che questo sia possibile anche per loro.[3]

NoteModifica

  1. Dall'intervista di Adriano Ercolani, Okja – La nostra intervista al cast del film Netflix diretto da Bong Joon-ho, screenweek.it, 14 giugno 2017.
  2. Dall'intervista di Francesca Scorcucchi, L’outsider degli Oscar, Yeun: «Sì, sono il primo asiatico in gara ma ha importanza il colore della pelle?», corriere.it, 22 aprile 2021.
  3. Citato in Sara Camardella, Minari, Steven Yeun spiega: "Sono un attore, non un attore asioamericano", filmpost.it, 17 Aprile 2021.

FilmografiaModifica

Altri progettiModifica