Squalo bianco

specie di squalo

Citazioni sullo squalo bianco o grande squalo bianco.

Uno squalo bianco

CitazioniModifica

  • Disse che lo squalo bianco è l'animale perfetto. L'unico che non abbia avuto bisogno di evolversi dalla preistoria a oggi, sopravvissuto anche all'estinzione dei dinosauri. Una incontrastata macchina da guerra, non ha sentimenti né vita di gruppo, cannibalismo dei feti, potenza di morso 500 kg al centimetro cubo, un occhio nero, inespressivo e feroce. (Massimiliano Parente)
  • Hai sentito la novità? | lo squalo bianco si estinguerà. | Sì, però Lo squalo | quello di Spielberg | mi ha rovinato il piacere del bagno in mare. | E per forza mangiava motoscafi, barche, pontili e bomboloni del gas | e con questa dieta | ricca di legname | ti s'incastra qualcosa nel Gargaroz. (Elio e le Storie Tese)
  • Il grande squalo bianco (Carcharodon carcharias) morde con ventisei denti superiori e ventiquattro inferiori, ognuno una lama triangolare e seghettata, di forma giusta per infilzare e tranciare la pelle coriacea di un leone marino o di una foca. I denti sono fatti di cristalli di apatite (fosfato di calcio) incastonati in una matrice proteica gelatinosa. I cristalli di apatite si collegano in una struttura fibrosa che dà robustezza, mentre la matrice proteica consente una certa flessibilità. Dietro la chiostra dentaria frontale, superiore e inferiore, vi sono file di luccicanti rimpiazzi, pronti a spostarsi avanti quando un dente attivo si smussa (col masticare pelle e ossa di mammiferi marini) o viene a mancare. In ogni momento circa un terzo della dentatura dell'animale è in muta, un fatto che rispecchia l'alto tasso di ricambio. Quindi un grande squalo bianco può permettersi di essere sfrenatamente aggressivo senza curarsi dei denti perduti. Ne ha una provvista inesauribile finché vive. (David Quammen)
  • Oh, certo! Tutti sono d'accordo quando si tratta di salvare il cervello di Hitler, ma quando lo inserisci nel corpo di un grande squalo bianco, "Oh, stai andando troppo oltre!" (Futurama)
  • Sono principalmente due le cose che ci provocano piacere: il cibo e il sesso. Se pensiamo ad esempio allo squalo bianco, potremmo dire che in testa ha una specie di insegna al neon che indica in alternanza: cibo, sesso, cibo, sesso, cibo, sesso. Se è un maschio, l'ordine è capovolto: sesso, cibo, sesso, cibo. [...] Cercare il piacere, evitare il dolore e conservare le energie riassumono il comportamento animale, che si tratti di un paramecio al microscopio o dello squalo bianco. (Forchette contro coltelli)

Lo squaloModifica

  • – È un grande squalo bianco, Larry, uno molto grosso, chiunque s'intenda di squali ti può dire che è pericoloso, attacca la gente!
    – La situazione è questa: secondo me un grande squalo bianco ha preso possesso delle acque davanti all'isola e continuerà a restarci finché troverà qualcosa da mangiare.
  • Io ho visto reti che costavano cinquemila dollari, con duemila dollari di pesce dentro, venire attaccate da quei bestioni! Be', alla fine sembrava che ci fosse passata in mezzo una locomotiva con tutti i vagoni.
  • – Signor Hooper, qui non si tratta di fare una crociera o un giretto in barca! Qui si tratta di lavorare per vivere, si va a caccia di squali!
    – Sì, ma non si tratta neanche di qualche povero pescecane da quattro soldi! Qui si tratta di un grande squalo bianco!

Peter BenchleyModifica

  • Con quelle bestie lì, passati i sei metri non fa molta differenza. Una volta che toccano i sei metri, sono grane.
  • Quell'animale è splendido. Una di quelle cose che fanno credere in Dio. La dimostrazione di quel che riesce a fare la natura, quando vuole.
  • Senta, il nome latino di questo animale è carcharodon carcharias. Il suo antenato più prossimo è un pesce chiamato carcharodon megalodon, esistito circa trenta, quarantamila anni fa. Abbiamo trovato i resti fossili dei denti del megalodon, lunghi quindici centimetri, di conseguenza doveva essere lungo dai venticinque ai trentacinque metri. E i denti sono perfettamente uguali a quelli che troviamo oggi negli squali bianchi. Voglio dire, insomma, che questi due animali potrebbero in realtà appartenere alla medesima specie.

Altri progettiModifica