Differenze tra le versioni di "Renzo Piano"

1 353 byte aggiunti ,  1 anno fa
(→‎Citazioni di Renzo Piano: + intervista di Renzo Piano)
*[[Riccardo Morandi|Morandi]] è stato, con Nervi, uno dei vanti dell'ingegneria italiana nel mondo e il suo [[Viadotto Polcevera|Ponte]] era diventato un'icona dello spirito di innovazione del nostro Paese. Quando venne eretto il Ponte, da giovane architetto che negli anni Sessanta cominciava la professione, l'ho ammirato per la sua audacia [...] certamente l'opera esprimeva la volontà di spingere l'Italia nella direzione di un grande ottimismo, senza il quale non ci sarebbe stato il miracolo della ripresa. Quella bellezza però era fragile, appunto: bisognosa di un'attenzione di una cura di cui nel tempo abbiamo perso la consuetudine.
*[...] un ponte come questo, crollando, trascina con sé il morale della città. Il [[Viadotto Polcevera|Ponte sul Polcevera]] non era un ponte qualsiasi: univa le due anime di Genova: la città storica di Levante con l'anima operaia e industriale di Ponente, dove tra l'altro io stesso sono nato e vissuto. E infine il crollo del ponte Morandi si porta appresso la credibilità e l'identità stessa dell'Italia.
{{Int|Da ''[https://rep.repubblica.it/pwa/intervista/2018/12/18/news/renzo_piano_quel_progetto_del_ponte_e_il_mio_regalo_a_genova_ora_lavorero_gratis_-214582872/ Renzo Piano: “Il progetto del nuovo ponte è il mio regalo a Genova, ora lavorerò gratis”]''|Intervista di Massimo Minella, ''Rep.repubblica.it'', 18 dicembre 2018.}}
 
* Io metto i ponti dappertutto, autostradali, urbani, pedonali. Io nei miei progetti parto dalle piazze e dai ponti. Il ponte è l'elemento che unisce. Guardi il nuovo Morandi, lega le due sponde di [[Genova]].
* I cantieri sono sempre un momento di solidarietà e far parte di un progetto come questo la farà aumentare. Il lavoro crescerà con l'orgoglio di far parte di questo progetto e non ci sarà nulla di più bello. Chi ha saputo rendere benissimo questo è [[Maurizio Maggiani]], nel suo "Il romanzo della Nazione", quando si sofferma sulla costruzione della corazzata "Dandolo" all'arsenale della Spezia. Ecco, lo stesso può valere per questo ponte che tornerà a unire due città.
* Come ogni genovese di fronte a questa terribile storia {{Ndr|crollo per ponte Morandi}}, soffrendo ma poi elaborando il lutto. Solo la nostra lingua italiana riesce a rendere così bene il concetto. Si parte da una sofferenza che poi lentamente diventa sostanza. E senza retorica si ricostruisce. Una cosa molto genovese.
 
==''La responsabilità dell'architetto''==
2 393

contributi