Planet of the Apes - Il pianeta delle scimmie: differenze tra le versioni

 
*'''Thade''': Padre...<br />'''Zaius''' {{NDR|sul letto di morte}}: Non mi rimane molto tempo. Parlami di questo umano che ti affligge.<br />'''Thade''': Lo catturerò, padre, e senza afflizione.<br />'''Zaius''': No. Non mi stai dicendo tutto. Tu credi che lui non è di questo pianeta. E venuto da solo?<br />'''Thade''': Sì.<br />'''Zaius''': Altri verranno a cercarlo, figlio mio.<br />'''Thade''': Tu come fai a saperlo?!<br />'''Zaius''': Ho qualcosa da dirti... Una cosa che mi insegnò mio padre e che suo padre disse a lui e così via... Sin dall'origine della nostra stirpe partendo dal dio Seamus... In un tempo prima del tempo... Noi eravamo gli schiavi degli esseri umani... erano i padroni.<br />'''Thade''': ...Impossibile!<br />'''Zaius''' {{NDR|gli mostra una pistola}}: Rompilo! Ciò che vedi è la prova del loro potere... Il potere dell'invenzione, il potere della tecnologia... Contro tutto questo la nostra forza non vale nulla. Questo oggetto ha il potere di mille spade... Ti avverto, il loro ingegno marcia di pari passo con la crudeltà. Nessuna creatura è stato subdola e tanto violenta! Trova in fretta questo umano, non permettergli di... raggiungere... Calima!<br />'''Thade''': La Zona Proibita!?<br />'''Zaius''': Calima nasconde il segreto delle nostre vere origini... Maledetti!<br />'''Thade''': Li fermerò, padre!<br />'''Zaius''' {{NDR|[[Ultime parole dai film|ultime parole]]}}: ...Maledetti, siano tutti maledetti! {{NDR|muore}}
 
*'''Leo''' {{NDR|disperato, dopo aver scoperto la trasmissione, per le origini del nuovo pianeta}}: Sono tutti morti perché stanno cercando me!<br /> '''Ari''' {{NDR|consolandolo}}: Noi siamo tutti vivi grazie a te.
 
*'''Thade''': Dove lui!?<br />'''Attar''': Hanno attraversato il fiume.<br />'''Thade''': E non li avete fermati?!<br />'''Attar''': Avevano i cavalli.<br />'''Thade''' {{NDR|guardano a furibondo}}: Cavalli?!<br />'''Attar''': I nostri cavalli, signore. {{NDR|si indietreggia dal terrore, prima che Thade scoppia e saltellando sopra tutta la sua furia e rompe la lanterna, alla fine sale sul suo cavallo}}<br />'''Thade''': Perdonami, amico mio! Non sono arrabbiato con te. Mio padre mi è stato portato via!<br />'''Attar''': È stato un grande guerriero, la sua famiglia è in diretta discendente di Seamos. È arrivato il momento di prendere l'erede del comando. <br />'''Thade''': Truppe schierate!<br />'''Attar''' {{NDR|all'esercito di scimmie}}: Truppe schierate!! Pronti al combattimento!! Diamo inizio il concerto!!! {{NDR|ruggisce di dare inizia in marcia all'esercito}}
 
*'''Leo''' {{NDR|disperato, dopo aver scoperto la trasmissione, per le origini del nuovo pianeta}}: Sono tutti morti perché stanno cercando me!<br /> '''Ari''' {{NDR|consolandolo}}: Noi siamo tutti vivi grazie a te.
 
*'''Thade''': Perché sei venuta qui?!<br /> '''Ari''' {{NDR|alza la mano pietosamente}}: Per stare con te. <br /> '''Thade''' {{NDR|con disprezzo}}: Uno scambio?! È questo che stai proponendo?! Tu in cambio degli umani?! Anche quando eri piccola portati a casa umani randagi! La tua famiglia ha assecondato ogni tuo capriccio! E ora guarda cosa sei diventata! <br /> '''Ari''': Mi sono... sbagliata. Perdonami.<br /> '''Thade''' {{NDR|prende la mano di Ari, fingendosi perdonato}}: Vuoi essere come loro, un'umana, eh?! E allora porta il loro marchio!!! {{NDR|all'improvviso prende un metallo rovente che gli dà il marchio agli umani sulla mano di Ari, che geme disperatamente di dolore, e rivolge ad Attar, in cui entrato dalla tenda, preoccupato}} Portalo lì! Può morire coi suoi amici domani!
Utente anonimo