Differenze tra le versioni di "Marsilio Ficino"

m
sistemo
m (sistemo)
{{PDA}}
[[Immagine:Marsilio Ficino - Angel Appearing to Zacharias (detail).jpg|thumb|Marsilio Ficino, dettaglio della scena dell'''Annuncio dell'angelo a Zaccaria'' di [[Domenico Ghirlandaio]] .]]
'''Marsilio Ficino''' (1433 – 1499), filosofo e umanista italiano.
 
*La natura della bellezza non può essere corpo. Perché se ella fusse corpo non converrebbe alle virtù dell'animo che sono incorporali.<br />... concludiamo brevemente che la [[Bellezza]] è una grazia, vivace e spirituale, la quale per il raggio divino prima si infonde negli Angeli, poi nelle anime degli uomini, dopo nelle figure e voci corporali... (dal ''Trattato dell'amore'')
*Se c'è un'età che dobbiamo chiamar [[età dell'oro|d'oro]], essa è senza dubbio quella che produce dovunque ingegni d'oro. (dalle ''Lettere'')
*Tutta a potenza della [[magia]] consiste nell'amore. L'opera della magia è una certa attrazione d'una cosa verso l'altra, per affinità naturale. Tutte le parti di questo mondo dipendono, come le catene dell'essere, da un amore e sono legate da un nesso naturale ([...)] questa è l'autentica magia. (Dada ''Simposio'') <ref>Citato dain [[Marie-Louise von Franz]], ''Psiche e materia'', Bollati Boringheri, p. 149. <nowiki>ISBN 978-88-339-0712-3</nowikiref>) p. 149</ref>
 
==Citazioni su Marsilio Ficino==