Differenze tra le versioni di "François de La Rochefoucauld"

nessun oggetto della modifica
(vedi Bruyère)
*Il desiderio di apparire abile spesso impedisce di diventarlo. (199)
*La [[virtù]] non farebbe molta strada se la [[vanità]] non le tenesse compagnia. (200)
*Il vero [[gentiluomo]] è quello che non si picca di nulla. (203<ref>Citato in Aa. Vv., ''[//books.google.it/books?id=DZa3AAAAQBAJ&pg=PT0 Dizionario delle citazioni]'', BUR, Milano, 2013, § 2157. ISBN 978-88-58-65464-4</ref>)
*L'onestà delle [[donna|donne]] è spesso amore della propria reputazione e della propria quiete. (205)
*Chi vive senza follia non è poi così saggio come crede. (209)
 
==Altri progetti==
{{interprogetto|ss2=fr:Auteur:François de La Rochefoucauld|s_linguas2_lingua=francese|s_preposizione=di}}
 
{{DEFAULTSORT:Rochefoucauld, François de La}}