Apri il menu principale

Modifiche

Nessun cambiamento nella dimensione ,  3 anni fa
ordine alfab., sposto una in su
*L'avvento della donna sulle scene segna una volta per tutte la scissione tra maschio e femmina, condannati a caratteri sessuali, differenti nel senso diversi l'uno dall'altra, cancellando da una parte l'erotismo... e dall'altra l'osceno..., la perversione che è il teatro nel suo farsi: il fantasma. ([[Carmelo Bene]])
*L'eccesso di [[sesso|copulazioni]] può in realtà non costare molto a una femmina, a parte un po' di tempo e di energia, ma certamente non le è di vantaggio. Un maschio invece non copula mai abbastanza con un numero sufficiente di femmine diverse: per un maschio, la parola eccesso non ha significato. ([[Richard Dawkins]])
*L'uomo perfetto è l'uomo più donna. ([[Carlo Gnocchi]])
*''Ma perché gli uomini che nascono | sono figli delle donne | ma non sono come noi?'' ([[Mia Martini]])
*L'intuizione di una donna è molto più vicina alla verità della certezza di un uomo. ([[Rudyard Kipling]])
*L'uomo che non ha una donna al suo fianco è un uomo morto. (''[[Grand Hotel (film 1932)|Grand Hotel]]'')
*L'uomo è come il gallo; chicchirichì! sbatte appena le ali e via – la donna invece è come la povera chioccia; stattene seduta a covare i pulcini. ([[Aleksandr Sergeevic Puškin]])
*L'uomo cheperfetto nonè hal'uomo unapiù donna al suo fianco è un uomo morto. (''[[GrandCarlo Hotel (film 1932)|Grand HotelGnocchi]]'')
*L'uomo, poiché è forte e presiede alla donna, rappresenta la parte più elevata della ragione, invece la donna quella inferiore. E ciò a motivo della virilità da un lato, e della debolezza e fragilità dall'altro. ([[Bonaventura da Bagnoregio]])
*La bellezza fa autentici miracoli. Ogni difetto morale di una bella donna, lungi dal generare repulsione, diventa invece al massimo grado attraente; il vizio stesso spira leggiadria; ma scompaia la bellezza, e una donna dovrà essere venti volte più intelligente di un uomo per attirarsi, non dico amore, ma almeno stima. ([[Nikolaj Vasil'evič Gogol']])
*Le prostitute dicevano che la maggior parte degli uomini avrebbe dovuto conoscere la donna quanto i protettori. La donna dovrebbe essere coccolata in modo da percepire l'affetto dell'uomo, ma trattata con severità... tutte le donne sono per natura fragili e deboli: sono attratte dall'uomo nel quale vedono la forza... La mia esperienza è fin troppo estesa e dimostra che le donne sono creature infide, ingannevoli e menzognere. ([[Malcolm X]])
*– Lei non dovrebbe stare qui.<br>– È grande. Le ho detto di restare.<br>– È una bambina.<br>– E le bambine diventano donne! E cambiano il pannolino ai maschi! (''[[Fargo (serie televisiva)|Fargo]]'')
*''Ma perché gli uomini che nascono | sono figli delle donne | ma non sono come noi?'' ([[Mia Martini]])
*Man mano che invecchiano le donne diventano sempre più simili l'una all'altra. [...] Invece gli uomini si logorano. Le diverse nature vengono sempre più fuori. Le donne sembrano convergere. (''[[A Venezia... un dicembre rosso shocking]]'')
*Nella donna tutto è sacrificio, nell'uomo tutto è dovere. ([[Libero Bovio]])
*Noi donne passiamo oltre l'aspetto fisico se una persona ha qualcosa di importante e bello da offrirci. E se ha un cervello che funziona bene. Mi dispiace per i maschi dai grandi attributi fisici. Non ce l'ho con loro per questo, intendiamoci! ([[Eva Mendes]])
*Le trans devono passare la vita a gestire la propria indomita virilità, le donne a gestire la femminilità degli uomini, gli uomini a gestire la virilità delle donne: un inferno per ogni genere.
*Ma in una società in cui è concesso solo ai maschi l'''istinto'' e alle femmine il calcolo culturale sul proprio residuo d'istinto di sopravvivenza chiamato sentimento, non c'è che povertà, viltà, meschinità relazionale.
*Man mano che invecchiano le donne diventano sempre più simili l'una all'altra. [...] Invece gli uomini si logorano. Le diverse nature vengono sempre più fuori. Le donne sembrano convergere. (''[[A Venezia... un dicembre rosso shocking]]'')
*Non c'è niente di più misero di un vero uomo alla ricerca di una vera donna e viceversa: partiti da un miraggio, finiscono con un cazzo di gomma e una figa di caucciù.
*Quando si parla di sessualità maschile e femminile, si parla in effetti di soggetti economici scaturiti dall'import/export del cazzo e della figa, del cazzo con la figa, del cazzo e del cazzo, cioè di soggetti del cazzo, non altro.