Differenze tra le versioni di "Santo"

199 byte aggiunti ,  4 anni fa
amplio e raggruppo Philippe
(+2, abc sezioni, raggruppo Adrienne)
(amplio e raggruppo Philippe)
*Il santo è l'uomo vero, un uomo vero perché aderisce a Dio e quindi all'ideale per cui è stato costruito il suo cuore, di cui è costituito il suo destino. ([[Luigi Giussani]])
*Il Santo riscatta la storia dal suo peccato di essere esistenza. Entra nei disegni di Dio e libera l'umanità dalla schiavitù del potere, della abitudine e della desolante ipocrisia. Colui che possiede la vocazione è sempre libero. ([[Francesco Grisi]])
*Il segreto della santità è comprendere che possiamo ottenere tutto da Dio a condizione di sapere come prenderlo. ([[Jacques Philippe]])
*Il vero santo e il vero [[filosofo]] è colui che si può inginocchiare senza un'immagine perché si vede assolutamente in un secondo posto, e inginocchiarsi è per lui una necessità interna. Il destino non può toccare un simile uomo; o piuttosto, sebbene gli strazi la mente e il corpo, non può affliggerlo. ([[Charles Morgan]])
*L'[[umiltà]] è il fondamento su cui poggia tutta la santità. ([[Natale Ginelli]])
*La santità altro non è che una proposta di vita che produce un piacere che dura. ([[Angelo Scola]])
*La santità [...] è la possibilità di crescere indefinitamente nell'amore di Dio e dei nostri fratelli. ([[Jacques Philippe]])
*La vera, forse l'unica identità cristiana è la santità. ([[Paolo Giuntella]])
*''Neppure i santi del Signore sono in grado | di narrare tutte le sue meraviglie''. (''[[Siracide]]'')
*La santità, la pienezza della vita cristiana non consiste nel compiere imprese straordinarie, ma nell'unirsi a Cristo, nel vivere i suoi misteri, nel fare nostri i suoi atteggiamenti, i suoi pensieri, i suoi comportamenti. La misura della santità è data dalla statura che Cristo raggiunge in noi, da quanto, con la forza dello Spirito Santo, modelliamo tutta la nostra vita sulla sua.
*Per la mia fede personale molti santi, non tutti, sono vere stelle nel firmamento della storia. E vorrei aggiungere che per me non solo alcuni grandi santi che amo e che conosco bene sono "indicatori di strada", ma proprio anche i santi semplici, cioè le persone buone che vedo nella mia vita, che non saranno mai canonizzate. Sono persone normali, per così dire, senza eroismo visibile, ma nella loro bontà di ogni giorno vedo la verità della fede. Questa bontà, che hanno maturato nella fede della Chiesa, è per me la più sicura apologia del cristianesimo e il segno di dove sia la verità.
 
===[[Jacques Philippe]]===
*Il segreto della santità è comprendere che possiamo ottenere tutto da Dio a condizione di sapere come prenderlo. ([[Jacques Philippe]])
*Per accedere alla santità, l'uomo non si può limitare a seguire delle regole generali che valgono per tutti. Egli deve anche capire quello che Dio gli chiede in particolare e che, forse, non chiede a nessun altro.
*La santità [...] è la possibilità di crescere indefinitamente nell'amore di Dio e dei nostri fratelli. ([[Jacques Philippe]])
 
===[[Adrienne von Speyr]]===