Differenze tra le versioni di "Henrik Ibsen"

m
*Dopo Sofocle, è l'artista che più m'è penetrato e m'ha assorbito. ([[Carlo Michelstaedter]])
*Sostenitore di una morale individualista. (Seguendo Ibsen, molte mogli dicono al marito, «la tua verità non è la mia», e seguono altra via!). ([[Alfredo Panzini]])
*Sul serio, ''Peer Gynt'' è magnifico, Ibsen: soltanto un novergese può capire com'esso è bello. ([[Bjørnstjerne Bjørnson]])
 
===[[Scipio Slataper]]===
26 234

contributi