Differenze tra le versioni di "Sin City"

15 byte aggiunti ,  5 anni fa
*Il precario armistizio aveva retto per anni. Gli sbirri si beccavano una fetta dei profitti e un po' d'intrattenimento gratuito quando davano una festicciola. Le ragazze in cambio amministravano la loro giustizia. Avevano ottenuto di difendere il loro territorio. Se un poliziotto finisce nel quartiere e non è in giro per comperare quello che le ragazze mettono in vendita, loro lo rimandano al mittente. Proprio così. Gli fanno a pezzi l'auto di pattuglia. Gli tolgono la pistola e i pantaloni. Magari lo rispediscono vestito da donna, tanto per ridere. Ma lo rimandano al mittente vivo. Questi sono gli accordi. Ecco detto l'armistizio. ('''Dwight''')
*La mia guerriera. Tira la mia bocca nella sua con tanta forza da farmi male, per poco non mi porta via la testa di brutto. Il suo bacio è qualcosa di selvaggio, selvaggio e infinitamente rabbioso, un'esplosione che spazza via tutti quegli anni grigi e opachi tra ora e la notte di fuoco in cui fu mia. Sarà mia per sempre. La mia guerriera. La mia valchiria. Sarai mia per sempre, per sempre e mai. Mai. Il fuoco, piccola. Ci brucerà entrambi. Ci ucciderà entrambi. Per il nostro tipo di fuoco non c'è posto in questo mondo. Sempre e mai. Se devo morire per te stanotte, lo farò. ('''Dwight''')
*Dovresti vedere che rilevatori che hanno in dotazione i nostri [[elicottero|elicotteri]] di questi tempi. Alla Star Trek. La serie nuova, cioè. I miei amici lì sopra possono contarti le lentiggini sulla fica. ('''Jack''')
*Bisogna saper difendere i propri amici. Anche se talvolta significa morire. Qualche volta significa anche uccidere un mucchio di gente. ('''Dwight''')
*La piccola e letale Miho. Ti affetta in un attimo. Ti uccide senza il minimo rumore. Non senti nulla, a meno che lei non voglia. ('''Dwight''')