Differenze tra le versioni di "Anarchia"

337 byte rimossi ,  7 anni fa
(Annullata la modifica 657118 di 93.42.177.126 (discussione) rimozioni immotivate (e correggo refuso)
*L'anarchia, vecchio mio, si ha quando il Governo è debole, non quando non c'è Governo. ([[André Malraux]])
*L'anarchismo è una tendenza naturale, che si trova nella critica delle organizzazioni gerarchiche e delle concezioni autoritarie, e nel movimento progressivo dell'umanità e perciò non può essere una utopia. ([[Bruno Misefari]])
*L'avidità è una cosa da dilettanti; il disordine, il caos, l'anarchia, là è la vera grandezza. (''[[Il corvo - The Crow]]'')
*La [[libertà]] non è altro che un ordine, disciplina, e un uomo anarchico non è mai un uomo libero; colui che conduce una vita disordinata, si stanca presto di se stesso, si avvilisce, si sente schiavo del suo disordine, ed egli può dirsi un lento e cronico suicida della vita morale. ([[Luigi Russo]])
*La [[scienza]] è un'impresa essenzialmente anarchica: l'anarchismo teorico e umanitario è più aperto a incoraggiare il progresso che non le sue alternative fondate sulla legge e sull'ordine. ([[Paul Feyerabend]])
*Mi definisco un prete anarchico. Il termine ''anarchico'' viene dal greco e vuol dire ''contro ogni potere che opprime''. Chi ha una responsabilità dev'essere a servizio e non esercitare un potere, o una repressione, o un dispotismo. Il vero anarchico può scegliere la [[non violenza]], la svolta epocale dell'umanità. ([[Andrea Gallo]])
*Questa calunnia, che i dizionari hanno sanzionata, è che anarchia significhi disordine. ([[Pietro Gori]])
*Se introduci un po' di anarchia... se stravolgi l'ordine prestabilito... tutto diventa improvvisamente caos. Sono un agente del caos. E sai qual è il bello del caos? È equo. (''[[Il cavaliere oscuro]]'')
*Tutto il male dell'Italia viene dall'anarchia. Ma anche tutto il bene. ([[Giuseppe Prezzolini]])
*Uno dei primi insegnamenti dell'anarchia è questo: «Sviluppa tutta la tua vita in tutte le direzioni, opponi alla ricchezza fittizia dei capitalisti, la ricchezza reale degli individui possessori di intelligenza ed energia». ([[Émile Henry]])
Utente anonimo