Robert Musil: differenze tra le versioni

→‎Citazioni: *“Noi siamo l'epoca della scheda elettorale! (…) Il tempo presente è antifilosofico e vile; non ha il coraggio di decidere che cosa ha valore e che cosa non ne ha, e democrazia, per dirlo con la massima concisione, significa: 'Fai que
(→‎Citazioni: “Noi siamo l'epoca della scheda elettorale! (…) Il tempo presente è antifilosofico e vile; non ha il coraggio di decidere che cosa ha valore e che cosa non ne ha, e democrazia, per dirlo con la massima concisione, significa: 'Fai que)
(→‎Citazioni: *“Noi siamo l'epoca della scheda elettorale! (…) Il tempo presente è antifilosofico e vile; non ha il coraggio di decidere che cosa ha valore e che cosa non ne ha, e democrazia, per dirlo con la massima concisione, significa: 'Fai que)
*Un uomo che vuole la verità, diventa scienziato; un uomo che vuol lasciare libero gioco alla sua soggettività diventa magari scrittore; ma che cosa deve fare un uomo che vuole qualcosa di intermedio fra i due?
*Si rimproverò con veemenza: «Se io valessi qualcosa non sarei mai arrivata a questo punto!>> [...]anche ora non era capace di immaginare la sua vita e non aveva nessuna idea di come avrebbe dovuto essere. [...] Allora tutto sarebbe finito, senza che nulla mai ci fosse stato. (cap. 9, p. 829)
*“Noi siamo l'epoca della scheda elettorale! (…) Il tempo presente è antifilosofico e vile; non ha il coraggio di decidere che cosa ha valore e che cosa non ne ha, e democrazia, per dirlo con la massima concisione, significa: 'Fai quello che accade!” (Robert Musil, “L'uomo senza qualità”, pag. 807 - Einaudi, 1978)
 
==''Il giovane Törless''==
Utente anonimo