Differenze tra le versioni di "Wikiquote:Archivio delle citazioni del giorno/ottobre"

sostituisco Giovenale con Terenzio
(modifico Virgilio)
(sostituisco Giovenale con Terenzio)
*'''[[Template:Qotd/23ottobre|23 ottobre]]:''' Ho sentito un suono di catene che si rompono. È nato un uomo. ([[Vicente Huidobro]])
*'''[[Template:Qotd/24ottobre|24 ottobre]]:''' Felice chi poté conoscere le cagioni delle cose. ([[Publio Virgilio Marone]])
*'''[[Template:Qotd/25ottobre|25 ottobre]]:''' LaSono natura,un dandouomo lee lacrime al genere umano, attestanulla di averlociò fornitoche ancheè diumano un cuore facile alla commozione. Questami è la parte migliore della nostra coscienzaestraneo. ([[DecimoPublio GiunioTerenzio GiovenaleAfro]])
*'''[[Template:Qotd/26ottobre|26 ottobre]]:''' Non vi può essere vera libertà senza la giustizia sociale, come non vi può essere vera giustizia sociale senza libertà. [...] Si può considerare veramente libero un uomo che ha fame, che è nella miseria, che non ha un lavoro, che è umiliato perché non sa come mantenere i suoi figli e educarli? ([[Sandro Pertini]])
*'''[[Template:Qotd/27ottobre|27 ottobre]]:''' ''Ahi il nostro amore è una corda dura | che ci lega ferendoci | e se vogliamo | uscire dalla nostra ferita, | separarci, | ci stringe un nuovo nodo e ci condanna | a dissanguarci e a bruciarci insieme.'' ([[Pablo Neruda]])