Differenze tra le versioni di "Agesilao II"

sfid, stub
(sfid, stub)
'''Agesilao II''' (444 a.C. – 360 a.C.), re di Sparta dal 400 circa al 360 a.C., dopo essere succeduto al fratello [[Agide II]].
 
*Il [[valore]] non serve a nulla quando non si accompagna alla giustizia, e se tutti gli uomini fossero giusti, non ci sarebbe bisogno di essere valorosi. (citato in [[Plutarco]], ''Vite parallele'', Agesilao, 23)
==Senza fonte==
{{Senza fonte}}
*Il più grande dei [[Problema|problemi]] del mondo poteva essere risolto quando era piccolo.
*Il [[valore]] non serve a nulla quando non si accompagna alla giustizia, e se tutti gli uomini fossero giusti, non ci sarebbe bisogno di essere valorosi.
*Più lontani si va e meno si apprende e ci si avvicina alla verità. Per questo l'uomo saggio non cammina e arriva.
*[[Sapere]] di non sapere è la cosa migliore. Fingere di sapere quando non si sa è una malattia.
*Se ho compiuto qualche atto degno di essere ricordato, che esso sia il mio monumento; altrimenti, nessun monumento potrà conservare il mio ricordo.
*Se tutti gli uomini fossero giusti, non ci sarebbe bisogno di valori.
*Sono la circostanza ed il momento che conferiscono ad un'[[azione]] il suo carattere, e la rendono buona o cattiva.
 
==Altri progetti==
{{interprogetto|w}}
 
{{stub}}
[[Categoria:Sovrani spartani]]
 
26 785

contributi