Differenze tra le versioni di "Gente"

159 byte aggiunti ,  9 anni fa
+1
(spostato Tolstoj in massa; - prov. senza fonte; cambio didascalia (l'autore non è famoso)
(+1)
*La gente non fa sempre le cose che vorrebbe, ma finisce con l'accondiscendervi. L'accettazione passiva del principio che "non tutto nella vita è come lo si vuole. Ma deve essere così". ([[Ignácio de Loyola Brandão]])
*La gente vive, credo, proprio per disilludersi e sceverare. ([[João Guimarães Rosa]])
*''Mi piace la gente normale, che svolge una vita normale, | che ha figli da sfamare, bollette da pagare e non ha manco il tempo per cagare.'' ([[Caparezza]])
*Non è vero che la gente non capisce, non possa capire. Vero, invece, che la gente perlopiù è allevata con tanto invisibili quanto mostruosamente consistenti paraocchi affinché non possa affrontare i suoi problemi. ([[Danilo Dolci]])
*Se dai alla gente l'illusione di pensare, la gente ti amerà; ma se la fai pensare davvero, ti odierà. ([[Don Marquis]])