Differenze tra le versioni di "Ludwig Wittgenstein"

sfid
(→‎Altri progetti: + *{{Pedia|Tractatus logico-philosophicus}}.)
(sfid)
*Tutto ciò che la filosofia può fare è distruggere idoli. E questo significa non crearne di nuovi. (da ''Filosofia'', a cura di Diego Marconi, traduzione di Marilena Andronico, Donzelli)
*Vi sconsiglio vivamente di diventare filosofi accademici. Tra loro la tentazione del pensiero fasullo è diffusissima. (citato in John Heaton, Judy Groves, ''Wittgenstein'', traduzione di B. Amato, Feltrinelli, 2009³)
 
===Senza fonte===
{{senza fonte}}
 
*Dopo aver guardato un temporale, alla domanda "quante gocce di pioggia hai visto?" la risposta più adatta è "molte": non che il numero preciso non esista, ma non lo si può conoscere.
*Nella filosofia odierna troviamo tutte le teorie infantili, ma senza quell'aspetto accattivante proprio di ciò che è infantile.
*O inventare nuovi usi per le parole, usi talvolta assurdi, per aiutare ad allentare la stretta delle forme abituali del linguaggio.
*Può suonare troppo semplice ma si può dire che la differenza fra [[magia]] e [[scienza]] consiste in questo, che esiste un progresso nella scienza ma non nella magia. La magia non ha una direzione di sviluppo che le sia intrinseca.
*Sentiamo dire, sempre e continuamente, che il [[matematico]] lavora con l'istinto (o magari che non procede meccanicamente, al modo di un giocatore di scacchi) ma non riusciamo a percepire che cosa questo abbia a che fare con la natura della [[matematica]].
*Un trattato di filosofia potrebbe benissimo essere composto da battute umoristiche.
 
==''Movimenti del pensiero''==
26 784

contributi