Differenze tra le versioni di "Fausto Malcovati"

congiungo le prime due (penso che basti un omissis, al posto dell'ibidem, altrimenti si perde il filo
(congiungo le prime due (penso che basti un omissis, al posto dell'ibidem, altrimenti si perde il filo)
 
'''Fausto Malcovati''' (... – vivente), traduttore italiano.
 
*''[[La guardia bianca]]'' non è solo la storia dei tre fratelli Turbin, colti e raffinati borghesi simpatizzanti della Monarchia, che vivono in mezzo alla tempesta scatenatasi in Città. È un grande affresco corale sulla fine di un mondo, dove tutti vengono chiamati alla lotta e alla verifica dei propri valori. [...] Le pagine del romanzo sono interamente percorse da un tragico dilemma: come è possibile conservare un passato così ricco e fecondo, e vivere il presente che lo rinnega?<ref name=MAB>Dall'introduzione in [[Michail Afanas'evič Bulgakov|Michail Bulgakov]], ''Il maestro e Margherita'', Einaudi Scuola, 1999.</ref>
*[[Lev L'vovič Tolstoj|Lev L'vovic]], o Lev ''junior'', scrittore anche lui: ecco un caso in cui il Dna non ha proprio funzionato.<ref>Dall'introduzione in [[Lev L'vovič Tolstoj]], ''Il preludio di Chopin'', Editori Riuniti, 2010, p. XI. ISBN 978-88-359-9015-4</ref>
*Le pagine del romanzo sono interamente percorse da un tragico dilemma: come è possibile conservare un passato così ricco e fecondo, e vivere il presente che lo rinnega?<ref name=MAB/>
*[[Lev L'vovič Tolstoj|Lev L'vovic]], o Lev ''junior'', scrittore anche lui: ecco un caso in cui il Dna non ha proprio funzionato.<ref>Dall'introduzione in Lev L'vovič Tolstoj, ''Il preludio di Chopin'', Editori Riuniti, 2010, p. XI. ISBN 978-88-359-9015-4</ref>
 
==Note==