Differenze tra le versioni di "Teologia"

437 byte aggiunti ,  8 anni fa
Mahatma Gandhi
(Karlheinz Deschner+1)
(Mahatma Gandhi)
*La teologia non è ancella della ragione, né la ragione della teologia. ([[Baruch Spinoza]])
*Nessuno è spudorato quanto un teologo. ([[Karlheinz Deschner]])
*Se in certe teologie ed ecclesiologie di oggi [[Maria]] non trova più posto, la ragione è semplice e drammatica: hanno ridotto la [[fede]] a un'astrazione. E un'astrazione non sa che farsene di una madre. ([[Papa Benedetto XVI]])
*Se un filosofo è un uomo cieco, in una stanza buia, che cerca un gatto nero che non c'è, un teologo è l'uomo che riesce a trovare quel gatto. ([[Bertrand Russell]])
*Tra le fonti delle molte menzogne che vengono diffuse nel mondo, una delle principali è la teologia. Non dico che non ve ne sia richiesta, così come, al mondo, ce n'è per più d'una cosa discutibile. Ma persino quelli che sono costretti a ricorrere alla teologia per lavoro dovrebbero astrarsene. Ho un paio di buoni amici cristiani che decisero di rinunciare alla teologia per vivere il Vangelo di Cristo. ([[Mahatma Gandhi]])
*Una cosa è certa: non è dato alcun diritto teologico di porre, da parte nostra, qualsivoglia limite alla benignità di Dio verso gli uomini, che si è manifestata in Gesù Cristo. Il nostro impegno teologico è quello di vederla e di comprenderla come sempre più grande di quanto la vedessimo e comprendessimo in precedenza. ([[Karl Barth]])
*Un tempo m'interessò la teologia ma da tale fantastica disciplina (e dalla fede cristiana) mi sviò per sempre Schopenhauer, con ragioni dirette, Shakespeare e Brahms, con l'infinita varietà del loro mondo. ([[Jorge Luis Borges]])